Passa ai contenuti principali

Around the World Blog Hop

Ho aperto il mio blog quattro anni fa allora si respirava un'aria molto diversa...era tutto un pullulare di blog: belli, colorati, tutti superaggiornati...poi con il tempo anche questa moda è andata un po' passando sostituita sicuramente da Facebook che rispecchia un po' di più il modo di essere della nostra società ovvero tutto veloce sulle apparenze senza fermarsi a distinguere i particolari, e colpevole anche lo spauracchio fiscale fatto contro Candy e Giveaway che tutto sommato davano movimento e colore. 
Ma per chi, come me, è un po' legato alle tradizioni questo è il luogo ideale, quello in cui vengono scritti pensieri, quello in cui chi chi vuole conoscere trova emozioni, aneddoti, racconti di noi e di quello che facciamo. 
Per questo ho raccolto l'invito di due meravigliose amiche che hanno voluto dedicarmi questo Around the World Blog Hop che mi da l'occasione di raccontarvi un po' di me e di quello che faccio...




Com'è nato il nome "MagikeMani"?

Il mio blog è nato un po' per caso, per volontà di mia figlia Sara che a 12 anni creava già delle meraviglie con perline e fimo. Voleva a tutti i costi aprire un blog, ma era piccola e non la potevo lasciare da sola. Così mi sono messa con lei, quindi in realtà le "MagikeMani" sono le sue... Poi ho cominciato a girare per il web creativo, per i blog, tra milioni di meraviglie. Noi ci siamo staccate e a me è rimasto "MagikeMani"...un nome che mi piace molto perchè mi piacciono i giochi di parole, e trovo che sia bello da ascoltare, da pronunciare, da ricordare....

Perchè i metalli?

Anche l'incontro con i metalli è avvenuto un po' per caso: facevo quello che all'inizio fanno tutti: assemblavo materiali, ma poi ho capito che questo non mi piaceva e non mi bastava più, sentivo prurito alle mani ogni volta che vedevo qualcosa fatta partendo dal filo e dalla lastra di metallo, c'è voluto poco per capire che quella era la mia strada. Il mio preferito è il rame perchè si lascia plasmare offrendomi mille possibilità


Perchè hai deciso di fare dei corsi?

Trovare in Italia informazioni sulla lavorazione del metallo, a livello hobbistico e non di oreficeria, non è facile. Mi piace aiutare le persone a scoprire una loro manualità, mi piace condividere le mie piccole/grandi scoperte. 
 I motivi per cui le persone frequentano i corsi sono molteplici e diversissimi: c'è chi vuole imparare per avere magari un'opportunità di lavoro, chi vuole imparare per il gusto di imparare, chi crea già bigiotteria e vuole ampliare i propri orizzonti e chi crea semplicemente per il gusto di indossare qualcosa fatto con le proprie mani. 
Ogni motivo è buono e valido per esprimere la propria creatività

Sogno nel cassetto?

Trasformare tutto in un lavoro vero

Grazie a Roberta (Amabito) e Martina (Kairos gioielli) che mi hanno dato a possibilità di raccontarvi qualcosa di me

e a mia volta nomino due creative amche che stimo moltissimo!!!

Le mani di Elisa , i Mostracci avete già visto le loro meraviglie?


Commenti

  1. È stato un piacere leggere un pò del tuo trascorso...credo che il blog non possa essere sostituito da fb...qui ci si può raccontare , si può trasmettere l'emozione e la passione per quello che si fa...invece su fb è tutto così freddo e veloce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e' vero Iaia sono assolutamente d'accordo...il mio angolino me lo tengo stretto stretto...

      buona domenica

      Elimina
  2. Bello Grazia!
    Adoro leggere come nascono le passioni, non sapevo che il blog fosse di tua figlia prima :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te per avermene data la possibilità

      Grazie di cuore

      Elimina
  3. Magike Mani di nome e di fatto!!! E' proprio il tuo... :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie hai sempre delle belle parole....

      Elimina
  4. Ritrovo molto di me in quello che hai espresso Grazia! Concordo sulla velocità di FB, talmente veloce da essere superficiale ma c'è di bello che si " conoscono" tante persone e tante belle creazioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si è vero, diciamo che ogni cosa va usata bene :)

      Elimina
  5. Anche io ho notato questo venire meno dell' interesse per i blog...un vero peccato perdere tante amiche per strada... grazie di avere condiviso con noi in questo post tante cose di te. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie a te per aver lasciato il tuo commento...

      Elimina
  6. Ci conosciamo da sempre e sai perfettamente come la penso,
    quoto al 10000000 x 10000000 quello che hai postato.
    Mi dispiace x chi è convinto che la velocità sia il motore x tutto.
    Un bacio e buon tutto quello ke ti passa per la testa.
    Ciaooooo Cinzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo sempre più gente ne è convinta...vabbè chissene...faremo le mosche bianche :)

      Elimina
  7. Che bella questa storia e che belli sapere cosa e chi davvero c' è dietro alle parole e alle immagini di un blog che sorprende sempre :-). Quanto a FB e simili,credo che al momento la facciano da padrone (anche) per un motivo tanto semplice quanto triste: non richiedono la fatica e l'impegno di un blog ben tenuto! Ma tu prosegui...qualche amante delle cose genuine si troverà sempre ;-)!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Deanna per le tue belle parole :)

      Elimina
  8. Sono veramente imperdonabile, me ne ero completamente dimenticata, sono presa da mille impegni, poi, oltre ad un mese pieno di mercatini si aggiunge una piccola (ma per me enorme) novità, sto iniziando a fare la catechista (ricordo che anche tu lo facevi), un percorso nuovo, ma anche un grande impegno, ed ho solo da imparare io per prima, accetto consigli!!!!! Per il post è sempre bello conoscersi un pò di più, anche se in ritardo ti ringrazio ed accetto il tuo invito!! Un abbraccio Elisa

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per il tuo commento ^_^
Ricordati di spuntare il flag "ricevi notifiche" così potrai vedere la mia risposta al tuo commento.

Rispondo sempre a tutti anche via mail perciò se non ricevi una mia risposta verifica di non essere un "noreply-blogger".

Grazia

Post popolari in questo blog

Tutorial - rivestire una pallina di polistirolo

A grande richiesta vi lascio il tutorial per rivestire una pallina di polistirolo, ho usato delle stoffe natalizie perchè è una tecnica che si presta molto alla creazione di addobbi per l'albero di Natale... naturalmente si possono usare stoffe di diversi colori, secondo quello che volete creare:D

Occorrente:
Forma in polistirolo (pallina, uovo, cuore ecc)
Stoffe di diversi colori
Cutter piccolo
Limetta per unghie
Pennarello a punta fine
Nastrini vari in tinta
Forbicine ben affilate

Con il pennarello a punta fine disegnate sulla pallina 8 spicchi, più è piccolo lo spicchio più sarà facile rivestirlo

Con il cutter incidete il polistirolo dove avete tracciato le linee, la profondità deve essere di circa 0,5 mm


Prendete una delle stoffe che avete scelto usandola in sbieco così risulterà più elastica e meglio lavorabile


Con la limetta per unghie inserite la stoffa nelle incisioni che avete fatto con il cutter

Con una forbicina ben affilata ritagliate la stoffa in eccedenza


Con la lim…

nuovo logo

Era da un po' di tempo che pensavo ad un cambiamento, ad un logo che fosse un logo vero, un logo mio, che mi rappresentasse. 
Ci sono cose che però vanno affidate a professionisti che ti guidano e ti consigliano nella scelta delle immagini e delle palette di colori. Ho deciso di lasciarmi guidare da Tatiana, @lagraficaleggera molto brava e disponibile, una vera professionista.
Lei ha ascoltato i miei racconti, ha preso nota di ciò che avevo in mente ed ha creato il mio logo scavando dentro di me cercando di captare il più possibile ciò che sono.
Mi piacerebbe descrivervi in modo profondo e pensato il sigificato della libellula, in realtà è solo la mia libellula, con tutte le sue imperfezioni, proprio quella della collana che qualcuno di voi ha amato e scelto per sé.
Abbiamo tenuto l'azzurro come base, il colore che da sempre accompagna MagikeMani e aggiunto il blu e l'oro. Il font è chiaro e ben definito.
Tutto è pronto, compreso il merchandising





Il nuovo logo lo vedete nell…

Giochi d'Insieme

Latitanza, questa è la parola chiave del mese di gennaio.
Latitanza, infatti Facebook mi ricorda sempre che le 2435 persone che seguono la mia pagina non hanno mie notizie da un po' di tempo.
Latitanza, perchè il mese di gennaio è quello del respiro.

Dopo un trimestre prenatalizio molto molto intenso un po' di respiro è necessario. E' necessario rallentare, raccogliere le idee, fare il planning per il nuovo anno, trovare la carica giusta per ripartire.

In realtà la mia latitanza è solamente sui social perchè per il resto non ho mai smesso di lavorare. Sto lavorando in un modo nuovo per creare qualcosa di nuovo non tanto nel singolo quanto nell'insieme e da qui il tito "Giochi d'insieme".

Ai giochi d'insieme non sono arrivata attraverso grandi studi o grandi progetti, ma, come sempre mi accade, ci sono arrivata per caso anzi mi ci sono trovata un po' dentro. Credo che succeda quando si lavora prima con il cuore e poi con tutto il resto, quando si a…