Passa ai contenuti principali

modellare ed avvolgere = abbracciare

Al mercatino di domenica scorsa, un collega espositore passando dal mio banchetto e vedendomi (come sempre del resto) con le pinze in mano mi ha detto: "ma tu lavori sempre?"
Beh devo dire che rispetto ad altri mercatini domenica non ho lavorato molto, faceva freddo ed era umido e tenere le mani fuori dalle tasche era davvero un sacrificio.
Ma si, io lavoro sempre ai mercatini, mi piace che la gente possa vedere che le cose nascono proprio dal filo e dalla lamina, mi piace tenere in bella mostra i miei attrezzi.
Certo nulla di troppo impegnativo anche perchè le distrazioni sono sempre molte. Solitamente mi porto qualcosa di già pensato, qualcosa da assemblare o qualche commissione da finire, qualche altra volta prendo un po' di filo tra le mani e il bicchierino del thermos del te e comincio a modellare.
Si beh... un filo di rame che abbraccia il bicchierino del thermos non è una visione proprio romantica, ma alla fine escono due cerchi che assomigliano tanto agli anelli "abbracci" e così nasce uno spillone che si chiama appunto "Embrasser"...francese perchè mi piace il suono.


Cerchi concentrici, un accenno di spirale, un vortice sospeso un filo reso piatto da una martellatura leggera ma costante durata un bel po' di minuti, visto che non potevo martellare decisa come faccio a casa.

Nel mezzo un piccolo decoro fatto con uno "scarto" d'incisione

...e da un lato tante piccole perline di vetro maculate sui toni del verde legate insieme con la tecnica wire wrapping.

Uno spillone di generose dimensioni, l'ideale per maglie lavorate con filato piuttosto grosso.
Una decorazione che si fa notare proprio per la sua semplicità.

per info misure qui

Disponibile on-line su ALM

Buona settimana
Grazia


ps: è in arrivo un secondo Workshop che si terrà a Concorezzo. E' un corso organizzato proprio dal  comune nell'ambito di un progetto dedicato ai "corsi per il tempo libero".
Se vi può interessare vi lascio lo stralcio dell'articolo del libretto di presentazione dedicato al corso. Se avete bisogno di informazioni chiedetemi pure.




Commenti

  1. Stupenda Grazia!! Mi piace moltissimo il decoro al centro^^ un bacio

    RispondiElimina
  2. Grazie è davvero bellissimo questo fermaglio, è elegante, moderno, ma ha anche un che di celtico.
    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
  3. Ottimo lavoro come sempre ^^...io sono ancora fusa per la festa di ieri, ci siamo prese tanto umido e pioggia...uffa! :(
    Un saluto,Manu

    RispondiElimina
  4. Ciao Grazia,
    fai bene a lavorare anche durante i mercatini, se il tempo lo permette.
    Anche a me piacerebbe, ma poi mi troverei con le mani impiastricciate di colla, oppure rischierei di sporcare le stoffe.
    Dovrò studiarmi qualche altro lavoro adatto... :)

    Buona settimana
    Chiara

    RispondiElimina
  5. Proprio bella questa spillona**
    Anche io ho qualcosa in cantiere ;)
    L'inverno è sempre una grandissima ispirazione**

    RispondiElimina
  6. ...lo spillone ha un fascino senza tempo, per me, ed è anche un oggetto utilissimo per la stagione dei maglioni di lana!!!

    RispondiElimina
  7. Mi piace tanto nella prima foto il dettaglio delle perle... bellissima!
    In bocca al lupo per le nuove avventure :)

    RispondiElimina
  8. Bella questa spilla Grazia, "semplice" ma decorata. Spero che le spille da lana ritornino in gran moda!

    RispondiElimina
  9. Un tocco artistico a questo accessorio molto di moda. Ely

    RispondiElimina
  10. Stupendo! Un pezzo che non passerà inosservato!
    Baci baci
    Gio

    RispondiElimina
  11. Bella, Grazia, soprattutto la lamina al centro!
    Ciao, ciao, Sara

    RispondiElimina
  12. Adoro le sciarpe, gli scialli i cachecol....di conseguenza le spille.
    Brava Grazia e in bocca al lupo per le nuove iniziative,
    baciotti tanti.

    RispondiElimina
  13. non ho mai indossato una spilla....ma questa la indosserei molto volentieri...bellissima!

    RispondiElimina
  14. Così stupenda nella sua forma pulita da essere maestosamente bella!

    RispondiElimina
  15. E' bellissimo....ed adatto a scialli e sciarpe.Lo adoro!

    RispondiElimina
  16. Ciao Grazia, bellissimo questo spillone e complimenti per i tuoi successi. Volevo ringraziarti delle tue parole e di essere passata. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  17. Semplice... e infatti è uno spettacolo!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per il tuo commento ^_^
Ricordati di spuntare il flag "ricevi notifiche" così potrai vedere la mia risposta al tuo commento.

Rispondo sempre a tutti anche via mail perciò se non ricevi una mia risposta verifica di non essere un "noreply-blogger".

Grazia

Post popolari in questo blog

Tutorial - rivestire una pallina di polistirolo

A grande richiesta vi lascio il tutorial per rivestire una pallina di polistirolo, ho usato delle stoffe natalizie perchè è una tecnica che si presta molto alla creazione di addobbi per l'albero di Natale... naturalmente si possono usare stoffe di diversi colori, secondo quello che volete creare:D

Occorrente:
Forma in polistirolo (pallina, uovo, cuore ecc)
Stoffe di diversi colori
Cutter piccolo
Limetta per unghie
Pennarello a punta fine
Nastrini vari in tinta
Forbicine ben affilate

Con il pennarello a punta fine disegnate sulla pallina 8 spicchi, più è piccolo lo spicchio più sarà facile rivestirlo

Con il cutter incidete il polistirolo dove avete tracciato le linee, la profondità deve essere di circa 0,5 mm


Prendete una delle stoffe che avete scelto usandola in sbieco così risulterà più elastica e meglio lavorabile


Con la limetta per unghie inserite la stoffa nelle incisioni che avete fatto con il cutter

Con una forbicina ben affilata ritagliate la stoffa in eccedenza


Con la lim…

Info post: aprire un negozio on-line Artesanum

Mi capita spesso di avere tra le mail delle richieste d'informazione per quanto riguarda i negozi on-line, negozi specifici per l'hand made, negozi che possono raccogliere le nostre creazioni destinate alla vendita. Questi negozi stanno spuntando come i funghi...vorremmo la ricetta magica del negozio che vende di più, beh quella non esiste ma con qualche accorgimento possiamo avere dalle nostre vetrine virtuali delle belle soddisfazioni.  Dunque dicevo che questi negozietti stanno spuntando come i funghi e la tentazione di aprirne tanti per avere sempre maggiore visibilità è davvero forte...

Ma.... Si c'è un ma: tenete conto che avere una vetrina on-line richiede tempo, perciò valutate bene quanto tempo avete da dedicare ad ogni vetrina. Ricordate che le nostre vetrine virtuali vanno trattate anche meglio di quelle reali, devono essere curate e tenute bene...ripulite e spolverate.  Ricordate che chi acquista on-line deve avere un'impressione ottima delle vostre creazioni, …

Giochi d'Insieme

Latitanza, questa è la parola chiave del mese di gennaio.
Latitanza, infatti Facebook mi ricorda sempre che le 2435 persone che seguono la mia pagina non hanno mie notizie da un po' di tempo.
Latitanza, perchè il mese di gennaio è quello del respiro.

Dopo un trimestre prenatalizio molto molto intenso un po' di respiro è necessario. E' necessario rallentare, raccogliere le idee, fare il planning per il nuovo anno, trovare la carica giusta per ripartire.

In realtà la mia latitanza è solamente sui social perchè per il resto non ho mai smesso di lavorare. Sto lavorando in un modo nuovo per creare qualcosa di nuovo non tanto nel singolo quanto nell'insieme e da qui il tito "Giochi d'insieme".

Ai giochi d'insieme non sono arrivata attraverso grandi studi o grandi progetti, ma, come sempre mi accade, ci sono arrivata per caso anzi mi ci sono trovata un po' dentro. Credo che succeda quando si lavora prima con il cuore e poi con tutto il resto, quando si a…