Passa ai contenuti principali

Ricordi

Dovete sapere che settembre, qui nella nostra zona, è il mese dove tutto torna a rivivere dopo i due mesi di pausa estiva, dove le città e i paesi si svuotano, dove la gente si trasferisce nei luoghi di vacanza. Settembre è il mese delle feste paesane, delle sagre: ogni occasione è buona per far festa, per prolungare un po' il periodo estivo...quindi se capita una giornata come oggi (pioggia autunnale, freddo, umido...) tante feste sono rovinate e con loro tanto lavoro di volontari e persone che si impegnano diversi giorni per far si che tutto funzioni al meglio...
Io accanto a me ho ancora la mia manciata di sassi della spiaggia di Mattinatella...non posso credere che l'estate o comunque il tempo bello e il caldo piacevole ci abbiano abbandonato definitivamente...e mentre accarezzavo la mia manciata di sassi è nata la collana "Remember".
Già perchè dell'estate rimanga comunque un piacevole ricordo....

Un ciondolo il rame, inciso con acido ferrico (etching), delle linee un po' grezze che però si sposavano bene con questo tipo di lavoro.
Dei sassi piccolissimi raccolti sulla spiaggia di Mattinatella e applicati al ciondolo con un motivo ad arco molto decorativo.
Nel foro il gancio creato con lamina di rame e chiuso con rivetto (cold connections)

Il ciondolo è appeso ad un cordino scamosciato color cioccolato e le asole sono chiuse da due tipi diversi di terminali: una è fatta in lamina e l'altra è avvolta nel filo. Gli anelli centrali sono fatti a mano e mostrano tutti una diversa texture fatta con diversi tipi di martello. Da un lato uno degli anellini è sostituito dalla chiusura.

E sul collo un lavoro per me molto insolito, ma dopo il primo lavoro di infilatura mi è rimasto tanto cavetto in acciaio...tante perline di agata infilate una dopo l'altra dai bellissimi colori che riprendono i sassi e il cordino...
Metto via i sassi?...No non ancora.

Buona settimana
Grazia

La potete trovare subito disponibile su ARTESANUM



Commenti

  1. Meraviglioso!! Adoro queste modo di esprimerti senza legami..ps madata email! Bacioooooo^^

    RispondiElimina
  2. Bellissimo risultato, il tuo ricordo deve essere proprio "speciale"!

    RispondiElimina
  3. Creazioni sempre particolari, buona scelta anche per il nome. Ciao.

    RispondiElimina
  4. Piacevoli mescolanze,
    sempre piacevole metodo che hai per raccontare il lavoro.
    Brava Grazia.
    Un baciotto e buon inizio di settimana.
    Cinzia

    RispondiElimina
  5. ancora sassolini e rame.... mi piaceeeeeeee!!!! ;-D

    RispondiElimina
  6. E' davvero un lavoro con i fiocchi, sei stata bravissima, è armonico e unico**

    RispondiElimina
  7. Non ci credo: hai trovato l'acido ferrico??? sono settimane che cerco su Ebay questo prodotto visto e rivisto in tutorial su Pinterest,ma niente! Dai racconta: che differenza c'è fra i nostri prodotti artigianali e questo? Sono curiosissima!
    Molto molto bello il tuo lavoro!!!

    RispondiElimina
  8. Stupenda Grazia! L'abbinamento metallo/sassi mi piace moltissimo e poi anche il montaggio è affascinante! Un abbraccione<3

    RispondiElimina
  9. Grazie, è semplicemente meravigliosa!!! Io non ci avrei pensato mai e poi mai a raccogliere quei minuscoli sassolini, invece guarda che meraviglia ne è uscita dalle tue mani capaci :)

    RispondiElimina
  10. abbinamento molto particolare ma ben riuscito! No ... non mettere via i sassolini: ti ispireranno nuovi gioielli!
    buona settimana

    RispondiElimina
  11. E' stupendo Grazia! Adoro quel ciondolo, la forma perfetta nel disegno e nell'imbutitura, il suo disegno ad etching e il passante con rivetto. E il gancio laterale, il laccetto, le perline, gli anelli texturizzati...? Una collana veramente bellissima!!!

    RispondiElimina
  12. ha qualcosa di magico misterioso, un cerchio di pietre. Bellissimo, veramente molto evocativo!
    Fantasy Jewellery

    RispondiElimina
  13. Mi piace molto la patina e la casualità del disegno. Ha un sapore etnico e vintage, di metallo usurato dal tempo. Belle anche le perle di agata, si intonano perfettamente. Ciao!

    RispondiElimina
  14. e fu così che rimasi incantata a guardare questa creazione bellissima....

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per il tuo commento ^_^
Ricordati di spuntare il flag "ricevi notifiche" così potrai vedere la mia risposta al tuo commento.

Rispondo sempre a tutti anche via mail perciò se non ricevi una mia risposta verifica di non essere un "noreply-blogger".

Grazia

Post popolari in questo blog

Tutorial - rivestire una pallina di polistirolo

A grande richiesta vi lascio il tutorial per rivestire una pallina di polistirolo, ho usato delle stoffe natalizie perchè è una tecnica che si presta molto alla creazione di addobbi per l'albero di Natale... naturalmente si possono usare stoffe di diversi colori, secondo quello che volete creare:D

Occorrente:
Forma in polistirolo (pallina, uovo, cuore ecc)
Stoffe di diversi colori
Cutter piccolo
Limetta per unghie
Pennarello a punta fine
Nastrini vari in tinta
Forbicine ben affilate

Con il pennarello a punta fine disegnate sulla pallina 8 spicchi, più è piccolo lo spicchio più sarà facile rivestirlo

Con il cutter incidete il polistirolo dove avete tracciato le linee, la profondità deve essere di circa 0,5 mm


Prendete una delle stoffe che avete scelto usandola in sbieco così risulterà più elastica e meglio lavorabile


Con la limetta per unghie inserite la stoffa nelle incisioni che avete fatto con il cutter

Con una forbicina ben affilata ritagliate la stoffa in eccedenza


Con la lim…

Il triste epilogo di una vacanza fantastica

...è andata così, le premesse non erano buone, la stagione  prenatalizia era cominciata con un mercatino (quello che doveva essere il più importante dell'anno) annullato per pioggia, poi l'attesa di risposte che mi hanno fatto perdere eventi importanti e infine l'ultimo mercatino annullato per il mio infortunio... fortunatamente il popolo del web ha rinnovato in toto la fiducia a MagikeMani...

Come dicevo su Fb ci sentiamo forti e invincibili ma basta un attimo per farci capire quanto siamo fragili.
E' domenica mattina l'epilogo di tre giorni passati in compagnia di persone fantastiche, le chiacchiere, la cena, la visita a Berna ed ai suoi mercatini, la bellissima festa per i 50 anni di Cristina, scoprire che il tempo in 30anni non ha cancellato l'intesa dei 20anni, la musica dal vivo dei bravissimi FuoriQuota. 
E poi l'epilogo: il trolley trascinato con un mano, borse e sacco a pelo nell'altra mano, la neve che cade fitta e copiosa, il freddo pungente …

Bussero in festa

Purtroppo non sono riuscita a postare la data del mio ultimo mercatino, quello di ieri, prima dell'evento così come è logico che sia ma il tempo a volte si sa è proprio tiranno e davvero sfugge di mano.
Ma vi voglio parlare comunque di questo mercatino davvero particolare....particolare....
Si particolare e non ho ancora  capito se in senso negativo o positivo.
Seguitemi così alla fine mi aiuterete a decidere.

Dunque, l'invito era arrivato ad un altro evento, una signora mi invita  a partecipare dicendomi che stanno cercando espositori per un evento di alto livello ecc ecc ecc

Mi arriva così la mail impeccabile,  come impeccabile è stata l'organizzazione, tutto preciso, perfetto posto assegnato perfino la possibilità di tenere la macchina dietro al banco.

Un sole meraviglioso, la gente moltissima. Quella che io chiamo "bella gente" e che di suo, senza magari acquistare, rende un mercatino interessante.
Chi sono queste persone? Sono quelle che si fermano a parlare…