Passa ai contenuti principali

Artistar jewels Exhibition


Prendete nota: anche io sarò presente alla mostra  con due mie creazioni.

Sotto potete leggere il comunicato stampa della redazione che spiega bene di cosa si tratta

La mia settimana è cominciata bene

Grazia


Comunicato stampa Artistar

IL GIOIELLO CONTEMPORANEO SI RACCONTA
CON ARTISTAR JEWELS EXHIBITION


Artistar mette in scena una selezionata collezione di gioielli contemporanei presso lo Spazio Fondazione Maimeri a partire da mercoledì 18 fino a lunedì 23 settembre 2013, con inaugurazione prevista giovedì 19 alle ore 19:00.

Anche quest'anno Artistar rinnova l'intento di mettere in luce le molteplici espressioni artistiche del panorama contemporaneo, inserendosi all'interno di un evento mondano di rilievo internazionale: la settimana della Moda.
La mostra pone all'attenzione dei suoi visitatori le mille sfaccettature del mondo dei gioielli, in grado di impreziosire chi li indossa in virtù della unicità della loro elaborazione come anche del messaggio da essi veicolato.

A partire dagli anni '50 il mondo dei gioielli si arricchisce di un inedito approccio, messo in campo da prestigiose personalità affermate in altri settori, quali la pittura, la scultura, l'architettura, l'ingegneria. Intenzionati a trasformare la gioielleria in una forma d'arte, artisti del calibro di Dalì, Braque, De Chirico e Calder si fanno portavoce della valorizzazione del disegno dei gioielli e della loro lavorazione, a discapito dell'importanza fino a quel momento attribuita al valore puramente commerciale dei materiali utilizzati.

In linea di continuità con questa nuova impostazione, Artistar Jewels Exhibition propone una significativa varietà di raffinati pezzi unici, apprezzabili dal punto di vista dell'originalità delle idee che hanno ispirato i loro autori e della particolarità che ne contraddistingue la realizzazione.

Sarà possibile ammirare più di 200 monili, tra bracciali, collane, orecchini, anelli, spille, ed altro ancora, realizzati dai 115 artisti chiamati a omaggiare con la loro creatività un settore, quello dei gioielli, così ricco di storia e di simbologia.

Artistar, dopo aver dato risalto nelle precedenti edizioni ad una ampia gamma di opere di pregio nell'ambito del complemento d'arredo, punta, con l'attuale progetto, a rimarcare la centralità dei gioielli, presentati come l'espressione di una elaborata sperimentazione artistica.

La mostra rappresenta una naturale prosecuzione della pubblicazione del volume Artistar Jewels, edito dalla Fausto Lupetti Editore.
Destinato a un selezionato gruppo di importanti Hotel Spa & Wellness, alle principali boutique di moda e a specialisti personal shopper presenti su tutto il territorio italiano, il catalogo sarà distribuito in tutte le librerie nazionali.

Artistar inoltre, mette in moto da settembre un sito su cui sarà possibile acquistare on line le creazioni presentate durante la mostra, così da avvicinare ulteriormente i potenziali acquirenti agli ideatori dei preziosi esibiti.

Artistar                                                          
www.artistar.it


Il gioiello contemporaneo si racconta con Artistar Jewels Exhibition
18 – 23 settembre dalle 10:00 alle 20:00
Inaugurazione giovedì 19 settembre
Sede della mostra: Spazio Fondazione Maimeri, corso Cristoforo Colombo 15 Milano


Commenti

  1. Accidenti che bella occasione! In bocca al lupo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, davvero una bella occasione, da prendere al volo ^_^

      Elimina
  2. Sei brava a scovare concorsi! In bocca al lupo e facci sapere questa volta,
    questo è davvero importante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...questa volta non è un concorso ma una mostra + pubblicazione + e-commerce...veramente mi hanno scovato loro, stiamo a vedere :)

      Elimina
  3. Cominciata bene?!?! Ma è meraviglioso!!! Ma non è un concorso mi pare di aver capito che è una mostra!!! Sono contenta per te Grazia, un bacione <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. esatto una mostra ed una pubblicazione di un libro...

      Elimina
  4. complimenti Grazia . sono contenta per te.
    ps. oggi ti ho chiamato a casa .......
    ho bisogno di chiederti una cosa. ciao a dopo. cry68

    RispondiElimina
  5. che bella soddisfazione!Un grande in bocca al lupo!!!!

    RispondiElimina
  6. Congratulazioni, concordo con il messaggio precedente! Dev'essere proprio una bella soddisfazione!

    RispondiElimina
  7. Grazia, sempre più in alto! :)

    Brava!!!

    ciao ciao
    Chiara

    RispondiElimina
  8. Complimenti grazia, sempre più alla grande è questa volta un evento Stupendo!

    RispondiElimina
  9. Sono felicissima per te. Un caro saluto, Ely.

    RispondiElimina
  10. Ciao Grazia, in bocca al lupo! sarò curiosa di sapere se davvero ne hai un ritorno perchè dato il prezzo esoso io avevo rinunciato subito e tendo molto a diffidare da questo genere di promozioni...
    Speriamo bene per te! :)
    Alessia

    RispondiElimina
  11. Nooooo ma che bello**
    Sono troppo felice per te tesoro!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per il tuo commento ^_^
Ricordati di spuntare il flag "ricevi notifiche" così potrai vedere la mia risposta al tuo commento.

Rispondo sempre a tutti anche via mail perciò se non ricevi una mia risposta verifica di non essere un "noreply-blogger".

Grazia

Post popolari in questo blog

Tutorial - rivestire una pallina di polistirolo

A grande richiesta vi lascio il tutorial per rivestire una pallina di polistirolo, ho usato delle stoffe natalizie perchè è una tecnica che si presta molto alla creazione di addobbi per l'albero di Natale... naturalmente si possono usare stoffe di diversi colori, secondo quello che volete creare:D

Occorrente:
Forma in polistirolo (pallina, uovo, cuore ecc)
Stoffe di diversi colori
Cutter piccolo
Limetta per unghie
Pennarello a punta fine
Nastrini vari in tinta
Forbicine ben affilate

Con il pennarello a punta fine disegnate sulla pallina 8 spicchi, più è piccolo lo spicchio più sarà facile rivestirlo

Con il cutter incidete il polistirolo dove avete tracciato le linee, la profondità deve essere di circa 0,5 mm


Prendete una delle stoffe che avete scelto usandola in sbieco così risulterà più elastica e meglio lavorabile


Con la limetta per unghie inserite la stoffa nelle incisioni che avete fatto con il cutter

Con una forbicina ben affilata ritagliate la stoffa in eccedenza


Con la lim…

nuovo logo

Era da un po' di tempo che pensavo ad un cambiamento, ad un logo che fosse un logo vero, un logo mio, che mi rappresentasse. 
Ci sono cose che però vanno affidate a professionisti che ti guidano e ti consigliano nella scelta delle immagini e delle palette di colori. Ho deciso di lasciarmi guidare da Tatiana, @lagraficaleggera molto brava e disponibile, una vera professionista.
Lei ha ascoltato i miei racconti, ha preso nota di ciò che avevo in mente ed ha creato il mio logo scavando dentro di me cercando di captare il più possibile ciò che sono.
Mi piacerebbe descrivervi in modo profondo e pensato il sigificato della libellula, in realtà è solo la mia libellula, con tutte le sue imperfezioni, proprio quella della collana che qualcuno di voi ha amato e scelto per sé.
Abbiamo tenuto l'azzurro come base, il colore che da sempre accompagna MagikeMani e aggiunto il blu e l'oro. Il font è chiaro e ben definito.
Tutto è pronto, compreso il merchandising





Il nuovo logo lo vedete nell…

Giochi d'Insieme

Latitanza, questa è la parola chiave del mese di gennaio.
Latitanza, infatti Facebook mi ricorda sempre che le 2435 persone che seguono la mia pagina non hanno mie notizie da un po' di tempo.
Latitanza, perchè il mese di gennaio è quello del respiro.

Dopo un trimestre prenatalizio molto molto intenso un po' di respiro è necessario. E' necessario rallentare, raccogliere le idee, fare il planning per il nuovo anno, trovare la carica giusta per ripartire.

In realtà la mia latitanza è solamente sui social perchè per il resto non ho mai smesso di lavorare. Sto lavorando in un modo nuovo per creare qualcosa di nuovo non tanto nel singolo quanto nell'insieme e da qui il tito "Giochi d'insieme".

Ai giochi d'insieme non sono arrivata attraverso grandi studi o grandi progetti, ma, come sempre mi accade, ci sono arrivata per caso anzi mi ci sono trovata un po' dentro. Credo che succeda quando si lavora prima con il cuore e poi con tutto il resto, quando si a…