Passa ai contenuti principali

orecchini verdetiffany

Ieri mattina sono passata dalla vetrina di un negozio, aveva degli abiti esposti color verde Tiffany ovvero il verde must (con lo smeraldo) di questa estate 2013.
Ho pensato al rame, e alle piastrine per orecchini che avrei montato nel pomeriggio, che bello quel verde abbinato al rame!!!!
Ma...non esiste o meglio io non l'ho ancora trovata, una pietra che abbia quel colore, bisognerebbe andare sulle resine o sul vetro, già ma io li dovevo montare ieri pomeriggio (quel che è deciso è deciso!!!) che fare?
Tra gli smalti di Sara ne ho trovato uno proprio di quel colore e, dopo aver ripromesso a me stessa di non arrabbiarmi più ogni volta che torna a casa con uno smalto nuovo, mi sono messa all'opera.
Ho trovato dei mezzi cristalli a cipollina di un colore luster improponibile, li ho infilati su uno stecco da spiedino ed ho cominciato a dipingere...
Dopo 15' avevo le mie belle cipolline color verde tiffany che hanno trovato subito la loro collocazione...
Eccoli qui: orecchini "Verdetiffany"

Gli orecchini incisi con acido ferrico, con un disegno a fiore che mi piace moltissimo, infatti l'ho usato per diversi bijoux (che vedrete).

La piastrina è stata pulita, patinata, ripulita, lucidata e protetta con vernice acrilica trasparente lucida.
Mi piace moltissimo l'effetto finale che da la vernice lucida (rigorosamente eco). Usavo quella opaca ma ho notato che lascia sul pezzo di rame un'antiestetica patina biancastra...

cipolline di semi cristallo ex bruttissimo colore ora verde tiffany...

Disponibili su ARTESANUM, DAWANDA e udite udite sulla nuovissima vetrina di A LITTLE MARKET

al quale dedicherò un post in un breve futuro
mi scuso per la terribile foto indossata...

ciao Grazia
e domenica mercatino!!!


Commenti

  1. Come ho potuto non essere da tempo tra i tuoi follower, visto che ti seguo sempre? Sei bravissima e anche questi orecchini sono il risultato della tua abilità unica... Brava. Lara

    RispondiElimina
  2. Belli belli belli!!!
    Sei fortissima

    RispondiElimina
  3. ma che belliii... e poi un'altro modo per riciclare perline che non ci piacciono. brava!!!

    RispondiElimina
  4. Ingegnosa come sempre!

    RispondiElimina
  5. Una meraviglia!! Con l'incisione stai andando davvero alla grande. L'idea dello smalto: fantastica, da provare! Il disegno è bellissimo a dire poco, mi piace tantissimo come hai "distribuito" i fiori sui due orecchini! Orecchini davvero belli!

    RispondiElimina
  6. In bocca al lupo per il mercatino e complimenti per gli orecchini

    RispondiElimina
  7. va bè, basta, ho finito le parole per descriverti! brava, ingegnosa, creativa, gentile... i tuoi lavori sono una vera ispirazione! chi ci aveva mai pensato a usare gli smalti per colorare le pietre?!
    ti fregherò anche questa idea che hai gentilmente condiviso con noi, è troppo bella! grazie :)

    RispondiElimina
  8. Il mercatino ti darà molta soddisfazione ma intanto ti faccio i complimenti per i bellissimi orecchini. Ely

    RispondiElimina
  9. meravigliosi. complimenti . a domenica. ciao cry

    RispondiElimina
  10. Gli orecchini pi piacciono molto e in bocca al lupo per il mercatino! Ciao

    RispondiElimina
  11. Ottimo abbinamento e il tuo lavoro con lo smalto è perfetto!

    RispondiElimina
  12. E woilà un'altra magia è stata fatta!!!!

    RispondiElimina
  13. Ottima idea. Uso anche io gli smalti per dare un colore diverso ad alcuni componenti, poi passo pure una vernice finale che uso per lucidare creazioni col fimo, cose (credo) il colore si mantenga meglio.

    RispondiElimina
  14. Ma dai sei troppo forte! Adesso ti dipingi anche le cipolline XD
    Ottimo lavoro ;)

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per il tuo commento ^_^
Ricordati di spuntare il flag "ricevi notifiche" così potrai vedere la mia risposta al tuo commento.

Rispondo sempre a tutti anche via mail perciò se non ricevi una mia risposta verifica di non essere un "noreply-blogger".

Grazia

Post popolari in questo blog

Tutorial - rivestire una pallina di polistirolo

A grande richiesta vi lascio il tutorial per rivestire una pallina di polistirolo, ho usato delle stoffe natalizie perchè è una tecnica che si presta molto alla creazione di addobbi per l'albero di Natale... naturalmente si possono usare stoffe di diversi colori, secondo quello che volete creare:D

Occorrente:
Forma in polistirolo (pallina, uovo, cuore ecc)
Stoffe di diversi colori
Cutter piccolo
Limetta per unghie
Pennarello a punta fine
Nastrini vari in tinta
Forbicine ben affilate

Con il pennarello a punta fine disegnate sulla pallina 8 spicchi, più è piccolo lo spicchio più sarà facile rivestirlo

Con il cutter incidete il polistirolo dove avete tracciato le linee, la profondità deve essere di circa 0,5 mm


Prendete una delle stoffe che avete scelto usandola in sbieco così risulterà più elastica e meglio lavorabile


Con la limetta per unghie inserite la stoffa nelle incisioni che avete fatto con il cutter

Con una forbicina ben affilata ritagliate la stoffa in eccedenza


Con la lim…

nuovo logo

Era da un po' di tempo che pensavo ad un cambiamento, ad un logo che fosse un logo vero, un logo mio, che mi rappresentasse. 
Ci sono cose che però vanno affidate a professionisti che ti guidano e ti consigliano nella scelta delle immagini e delle palette di colori. Ho deciso di lasciarmi guidare da Tatiana, @lagraficaleggera molto brava e disponibile, una vera professionista.
Lei ha ascoltato i miei racconti, ha preso nota di ciò che avevo in mente ed ha creato il mio logo scavando dentro di me cercando di captare il più possibile ciò che sono.
Mi piacerebbe descrivervi in modo profondo e pensato il sigificato della libellula, in realtà è solo la mia libellula, con tutte le sue imperfezioni, proprio quella della collana che qualcuno di voi ha amato e scelto per sé.
Abbiamo tenuto l'azzurro come base, il colore che da sempre accompagna MagikeMani e aggiunto il blu e l'oro. Il font è chiaro e ben definito.
Tutto è pronto, compreso il merchandising





Il nuovo logo lo vedete nell…

Giochi d'Insieme

Latitanza, questa è la parola chiave del mese di gennaio.
Latitanza, infatti Facebook mi ricorda sempre che le 2435 persone che seguono la mia pagina non hanno mie notizie da un po' di tempo.
Latitanza, perchè il mese di gennaio è quello del respiro.

Dopo un trimestre prenatalizio molto molto intenso un po' di respiro è necessario. E' necessario rallentare, raccogliere le idee, fare il planning per il nuovo anno, trovare la carica giusta per ripartire.

In realtà la mia latitanza è solamente sui social perchè per il resto non ho mai smesso di lavorare. Sto lavorando in un modo nuovo per creare qualcosa di nuovo non tanto nel singolo quanto nell'insieme e da qui il tito "Giochi d'insieme".

Ai giochi d'insieme non sono arrivata attraverso grandi studi o grandi progetti, ma, come sempre mi accade, ci sono arrivata per caso anzi mi ci sono trovata un po' dentro. Credo che succeda quando si lavora prima con il cuore e poi con tutto il resto, quando si a…