Passa ai contenuti principali

un Incontro importante

Quando partirà questo post non sarò davanti al pc a scrivere. E' uno dei pochi post che ho fatto "programmati", si perchè in questo momento quando il post è partito io sono con il mio piccolo Samuele che oggi farà la sua 1^ Comunione. Questo momento lo abbiamo preparato bene e ci siamo preparati bene. Vogliamo che sia una giornata che potrà ricordare per sempre, una giornata a cui potrà tornare con la mente ogni volta che ne avrà bisogno. Vogliamo essere vicini a lui in questo importante Incontro.
La preparazione prevedeva anche "la bomboniera" anche se la nostra i "bonbon" non li ha.
Ho un concetto un po' mio personale di quello che è una bomboniera che non deve essere un regalo fatto agli invitati, ma deve essere qualcosa di bello che rappresenta il  festeggiato, che sia un bel ricordo.
Il soggetto non deve essere necessariamente religioso, infatti per Sara avevo fatto queste mongolfiere...che però le sono servite per "volare alto" e per Davide dei segnalibri con un pagliaccetto ricamato a punto croce che rappresentava la felicità.
E per Samu? Beh lui che respira "rame" direi che non poteva scegliere altro. La sua richiesta era: "mamma facciamo qualcosa di rame". Scegliere non è stato difficile...
Ma andiamo con ordine

 Il bigliettino è un cartoncino con pezzettini di colore...

Abbiamo applicato un cartoncino colorato (in diversi colori) strappato e sopra abbiamo messo della carta da pacco, ma non carta da pacco comune bensì ricavata da sacchetti del pane, la cosa mi sembrava bella e significativa...
Sopra un pezzetto di cartoncino con il timbro con le spighe, i timbri "Impronte d'autore" sono fantastici...
Il nome scritto con i timbrini e la data scritta con un semplice datario da ufficio. Mi piace moltissimo questo aspetto che ha: molto essenziale.
All'interno una frase che possa accompagnare Samuele e la crocina fatta in rame: tagliata dalla lamina, patinata, ripulita...
... levigata e incisa con il martello...con i martelli la parte davvero più divertente!!!
Un cordoncino di cotone blu e la chiusura rigorosamente fatta a mano.

Ssss si comincia tanti auguri Samu, ti vogliamo tanto bene

mamma, papà, Davide, Sara


Grazie a Elena eleperle.blogspot.com che mi ha consigliata e mi ha permesso di prendere spunto dalle sue meraviglie

Commenti

  1. che meraviglia! Auguri Samuele!!

    RispondiElimina
  2. Auguri a Samuele!
    Vi auguro una giornata speciale.
    baci

    RispondiElimina
  3. Bello il risultato ma ancora di più' la partecipazione ed i significati che ci si intuiscono dentro.
    Auguri a Samuele per questa giornata, e più ancora per le prossime, quando tornerà con la mente.....

    RispondiElimina
  4. Spettacolo!! La preparazione, le idee, il risultato... magika Grazia :-)

    RispondiElimina
  5. rubo l'aggettivo a Robe da gatti...a non mi viene in mente niente di più vero..sei magica Grazia!!!!!che idea originale,semplice,particolare....ne sono rimasta incantata!

    RispondiElimina
  6. Auguri Samuele!!
    Che meraviglia le bomboniere, originali e cariche di sognificao e affetto!!

    RispondiElimina
  7. Auguri a Samuele.
    Belle le bomboniere.
    Brava Grazia.

    RispondiElimina
  8. Auguri Samuele.
    Anche noi oggi siamo stati alla prima Comunione di una nipotina.

    Diventano grandi...

    ciao
    Chiara

    RispondiElimina
  9. Tantissimi auguri e complimenti!

    RispondiElimina
  10. auguri a Samuele, avete avuto un'idea fantastica e la realizzazione è semplicemente perfetta, anche i biglietti sono molto belli

    RispondiElimina
  11. ciao Grazia, tantissimi auguri al piccolo Samuele e complimenti a te per il lavoro meraviglioso che hai fatto con le bomboniere!
    a presto meghi!

    RispondiElimina
  12. Che pensierini veramente deliziosi!
    Chissà che emozione...
    Ely

    RispondiElimina
  13. Oooooh svelato l'arcano.... fantastico! Un'idea assolutamente innovativa! brava!

    RispondiElimina
  14. Caspita che lavorone!!! Meravigliosa la cura di ogni dettaglio, bellissimi i timbrino, le spighe e il riciclo del sacchetto del pane, bellime le bomboniere e la croce (è un soggetto che anche s e per scopi più profani prende anche me ultimamente) e l'insieme. Invidio un pò la sacralità con cui sentite la comunione, noi non siamo molto praticanti e quest'anno Gioele ha la confessione, ma fatichiamo a sentirla come un momento importante, nonostante ci provi e legga con lui il libretto del catechismo e ripeta l'atto di dolore. Temo che non sentendolo nel profondo sia impossibile trasmetterlo. E qui, nel tuo lavoro, si sente proprio.
    Complimenti Grazia, mi piace moltissimo!

    RispondiElimina
  15. Sono davvero uniche e splendide Grazia, auguri e un abbraccio al piccolo Samuele.

    RispondiElimina
  16. Un abbraccio forte al tuo bimbo che ha trovato un dono prezioso nel cuore. Perché possa conservarlo sempre e sappia condividerlo con gli altri. La tua idea è stata semplicemente s p l e n d i d a !!!
    Ely

    RispondiElimina
  17. Wow Grazia, ma che bellissima idea!
    Sono davvero splendide, semplici ma perfette, il packaging è strepitoso!
    Tanti auguri a Samuele ;)
    E' fortunato ad avere una mamma così :*

    RispondiElimina
  18. Tutto semplicemente stupendo!!!
    Tantissimi auguri a Samuele per questo meraviglioso Incontro.
    Un abbraccio
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  19. Auguri a Samuele!!!! Che belle!!! Sono semplici, ma particolari e rendono il vero significato alla prima comunione!!! Complimenti, questa volta ti sei veramente superata!!!! Un abbraccio Elisa

    RispondiElimina
  20. Tanti auguri a Samuele, anche se in ritardo..e complimenti per i biglietti e i ricordi, molto belli e significativi!
    Carmen

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per il tuo commento ^_^
Ricordati di spuntare il flag "ricevi notifiche" così potrai vedere la mia risposta al tuo commento.

Rispondo sempre a tutti anche via mail perciò se non ricevi una mia risposta verifica di non essere un "noreply-blogger".

Grazia

Post popolari in questo blog

Tutorial - rivestire una pallina di polistirolo

A grande richiesta vi lascio il tutorial per rivestire una pallina di polistirolo, ho usato delle stoffe natalizie perchè è una tecnica che si presta molto alla creazione di addobbi per l'albero di Natale... naturalmente si possono usare stoffe di diversi colori, secondo quello che volete creare:D

Occorrente:
Forma in polistirolo (pallina, uovo, cuore ecc)
Stoffe di diversi colori
Cutter piccolo
Limetta per unghie
Pennarello a punta fine
Nastrini vari in tinta
Forbicine ben affilate

Con il pennarello a punta fine disegnate sulla pallina 8 spicchi, più è piccolo lo spicchio più sarà facile rivestirlo

Con il cutter incidete il polistirolo dove avete tracciato le linee, la profondità deve essere di circa 0,5 mm


Prendete una delle stoffe che avete scelto usandola in sbieco così risulterà più elastica e meglio lavorabile


Con la limetta per unghie inserite la stoffa nelle incisioni che avete fatto con il cutter

Con una forbicina ben affilata ritagliate la stoffa in eccedenza


Con la lim…

nuovo logo

Era da un po' di tempo che pensavo ad un cambiamento, ad un logo che fosse un logo vero, un logo mio, che mi rappresentasse. 
Ci sono cose che però vanno affidate a professionisti che ti guidano e ti consigliano nella scelta delle immagini e delle palette di colori. Ho deciso di lasciarmi guidare da Tatiana, @lagraficaleggera molto brava e disponibile, una vera professionista.
Lei ha ascoltato i miei racconti, ha preso nota di ciò che avevo in mente ed ha creato il mio logo scavando dentro di me cercando di captare il più possibile ciò che sono.
Mi piacerebbe descrivervi in modo profondo e pensato il sigificato della libellula, in realtà è solo la mia libellula, con tutte le sue imperfezioni, proprio quella della collana che qualcuno di voi ha amato e scelto per sé.
Abbiamo tenuto l'azzurro come base, il colore che da sempre accompagna MagikeMani e aggiunto il blu e l'oro. Il font è chiaro e ben definito.
Tutto è pronto, compreso il merchandising





Il nuovo logo lo vedete nell…

Giochi d'Insieme

Latitanza, questa è la parola chiave del mese di gennaio.
Latitanza, infatti Facebook mi ricorda sempre che le 2435 persone che seguono la mia pagina non hanno mie notizie da un po' di tempo.
Latitanza, perchè il mese di gennaio è quello del respiro.

Dopo un trimestre prenatalizio molto molto intenso un po' di respiro è necessario. E' necessario rallentare, raccogliere le idee, fare il planning per il nuovo anno, trovare la carica giusta per ripartire.

In realtà la mia latitanza è solamente sui social perchè per il resto non ho mai smesso di lavorare. Sto lavorando in un modo nuovo per creare qualcosa di nuovo non tanto nel singolo quanto nell'insieme e da qui il tito "Giochi d'insieme".

Ai giochi d'insieme non sono arrivata attraverso grandi studi o grandi progetti, ma, come sempre mi accade, ci sono arrivata per caso anzi mi ci sono trovata un po' dentro. Credo che succeda quando si lavora prima con il cuore e poi con tutto il resto, quando si a…