Passa ai contenuti principali

Brass - bracciale e orecchini

Chi mi legge da un po' sa che io adoro cercare le perle negli angolini un po' "polverosi" dei negozi. Certo, polverosi in senso lato, cioè quegli angolini dove stanno le perle meno in vista, quelle magari rimaste un po' orfane, quelle un pochino dimenticate o meno appariscenti. Mi piace andare oltre quello che salta subito all'occhio per creare qualcosa di nuovo e di diverso con perline che non hanno più storia ma che possono essere egregiamente rivalutate se inserite in un bel contesto...
Così nel negozietto di Céline "Mani di Perla" ho trovato in una scatolina queste perline. Sono perle di vetro un po' cangianti che cambiano colore a seconda della luce che riflettono.
Mi piacciono molto abbinate a questi cerchietti di ottone anticato su cui ho passato della carta vetrata sottilissima per creare una  bella texture.

Bracciale "Brass" creato con disco di vetro con fiorellino, cerchietti di ottone fatti a mano, catenella in ottone anticato e pallina che fa da pendente. Chiusura fatta a mano

Orecchini "Brass" creati con dischetti di vetro cangianti, cerchietti di ottone anticato fatti a mano in gradazione di grandezza. Monachella fatta a mano

Subito disponibili su Artesanum e Dawanda dove potrete trovare anche le foto "indossate"

Vorrei darvi un chiarimento sugli orecchini del post di sabato. La spiralina che crea il perno non è saldata, non sono ancora arrivata fin li...so che qualcuno di voi inorridirà e si metterà le mani tra i capelli, ma a volte una goccia di colla fa miracoli, creare vuol anche dire usare la fantasia per aggirare gli ostacoli, l'importante è farlo bene;)
Buona settimana
Grazia

Commenti

  1. Ottimo lavoro grazia!!

    Ehehhe Santa colla, hai fatto benissimo! ;)

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia... ma come fai? Mi stupisci ad ogni post!!!
    Baci baci

    RispondiElimina
  3. Che incanto:o!
    Un ottone opaco, bellissimo effetto...
    A presto
    Anna

    RispondiElimina
  4. Bellissimo effetto e bellissime perle. Io non inorridisco proprio, ci sono situazioni in cui mi capita di usarla anche solo per una maggiore tranquillità mia... ad esempio con gli schiaccino...

    RispondiElimina
  5. Parure d'effetto, brava.
    Grazia la mia mamma il prossimo 26 compie gli anni....ha indetto un giochino passa nel suo blog se ti fa piacere.

    RispondiElimina
  6. Bellissimi, li avevo già adocchiati su face... molto belli!!!

    RispondiElimina
  7. La parure bracciale-orecchini mi piace, risulta piu' leggera che completa di collana.
    La fantasia per aggirare gli ostacoli e' una delle mie specialita' (viste le mie lacune! )
    ma la colla sul metallo e' sicura secondo voi? Ciao a presto.

    RispondiElimina
  8. Li ho appena ammirati su fb...e che meraviglia!!!!!

    RispondiElimina
  9. Che bella questa parure Grazia!

    I colori cangianti mi sono sempre piaciuti, anche sulle stoffe...

    A presto
    Chiara

    RispondiElimina
  10. Bellissimi, ottimo abbinamento!

    RispondiElimina
  11. molto belli, sto preparando un paio simile in rame, pensa che coincidenza :)

    RispondiElimina
  12. Mi piacciono moltissimo... brava Grazia riesci a creare sempre cose nuove...
    La colla per quel che ne so si è sempre usata in gioielleria hai fatto bene ad usarla :)
    buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  13. Adoro i cerchi e adoro l'ottone: quindi questa parure mi piaaaace**!
    :*

    RispondiElimina
  14. Ma che belli!!! E poi, sì, lo ammetto, ti invidio molto l'ottone: io non so dove trovarlo :-(!

    RispondiElimina
  15. Sono davvero bellissimi :) Le perle mi piacciono molto. Hai fatto bene ad usare la colla, ci sono colle specifiche che danno ottimi risultati (le uso spesso pure io e ogni tanto anche Alan nel suo lavoro..quindi ;) ) e poi saldare su cose piccole non è poi così semplice XD
    Ila

    RispondiElimina
  16. Mi piace l'ottone quindi sono di parte,
    non porto orecchini lunghi ma li trovo carinissimi.
    Sulla colla non inorridisco, ma non commento.
    Un baciotto e complimenti.
    Ciaoooo

    RispondiElimina
  17. Preferisco il rame ma devo dire che anche l'ottone fa la sua ottima figura!

    RispondiElimina
  18. Molto molto belli entrambi, essenziali puliti e per questo davvero belli.
    Ciaoo

    RispondiElimina
  19. Bellissimi, ma in particolare gli orecchini sono stupendi!
    Fra

    RispondiElimina
  20. Sono una fan dei colori vivaci e ADORO questi dischetti di vetro! Quelli di ottone sembrano delle monete! ;)
    Mi piace soprattutto il bracciale, brava!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per il tuo commento ^_^
Ricordati di spuntare il flag "ricevi notifiche" così potrai vedere la mia risposta al tuo commento.

Rispondo sempre a tutti anche via mail perciò se non ricevi una mia risposta verifica di non essere un "noreply-blogger".

Grazia

Post popolari in questo blog

Tutorial - rivestire una pallina di polistirolo

A grande richiesta vi lascio il tutorial per rivestire una pallina di polistirolo, ho usato delle stoffe natalizie perchè è una tecnica che si presta molto alla creazione di addobbi per l'albero di Natale... naturalmente si possono usare stoffe di diversi colori, secondo quello che volete creare:D

Occorrente:
Forma in polistirolo (pallina, uovo, cuore ecc)
Stoffe di diversi colori
Cutter piccolo
Limetta per unghie
Pennarello a punta fine
Nastrini vari in tinta
Forbicine ben affilate

Con il pennarello a punta fine disegnate sulla pallina 8 spicchi, più è piccolo lo spicchio più sarà facile rivestirlo

Con il cutter incidete il polistirolo dove avete tracciato le linee, la profondità deve essere di circa 0,5 mm


Prendete una delle stoffe che avete scelto usandola in sbieco così risulterà più elastica e meglio lavorabile


Con la limetta per unghie inserite la stoffa nelle incisioni che avete fatto con il cutter

Con una forbicina ben affilata ritagliate la stoffa in eccedenza


Con la lim…

Giochi d'Insieme

Latitanza, questa è la parola chiave del mese di gennaio.
Latitanza, infatti Facebook mi ricorda sempre che le 2435 persone che seguono la mia pagina non hanno mie notizie da un po' di tempo.
Latitanza, perchè il mese di gennaio è quello del respiro.

Dopo un trimestre prenatalizio molto molto intenso un po' di respiro è necessario. E' necessario rallentare, raccogliere le idee, fare il planning per il nuovo anno, trovare la carica giusta per ripartire.

In realtà la mia latitanza è solamente sui social perchè per il resto non ho mai smesso di lavorare. Sto lavorando in un modo nuovo per creare qualcosa di nuovo non tanto nel singolo quanto nell'insieme e da qui il tito "Giochi d'insieme".

Ai giochi d'insieme non sono arrivata attraverso grandi studi o grandi progetti, ma, come sempre mi accade, ci sono arrivata per caso anzi mi ci sono trovata un po' dentro. Credo che succeda quando si lavora prima con il cuore e poi con tutto il resto, quando si a…

L'Insieme: Farfalle

Ci sono lavori che lasciano pure me così, un po' stupita, che mi fanno pensare a tutto il percorso fatto per arrivare fino a qui. Alla ricerca quasi certosina di quella perfezione ancora così lontana ma consapevole di essere ormai sulla strada giusta.
Ripenso alle millemila lame del seghetto rotte per arrivare a questo risultato, e guardo quella che uso ora che cambio solo perché è talmente usurata che non taglia più.
Guardo la mia farfalla e mi dico che, si, potrei anche prendere il volo.

Ma la collana non è sola, all'inizio dell'anno infatti vi avevo preannunciato l'arrivo delle Family o degli Insiemi ovvero creazioni che hanno lo stesso comune denominatore ma che si sviluppa su diversi gioielli una parure insomma o qualcosa di più.
Così alla collana si è aggiunto il bracciale in questo stile a schiava che mi piace tanto. Comodissimo da indossare e non togliere più Una piccola farfalla dalle sfumature rosa antico, e un castone con un piccolo quarzo rosa.
gli orecchini pe…