Passa ai contenuti principali

Orsetto solidale

A volte non è proprio possibile rimanere indifferenti di fronte ad una richiesta di solidarietà, soprattutto se l'evento catastrofico si è verificato a solo un'ora e quarantacinque minuti da casa tua, se la scossa di terremoto l'hai anche sentita, certo molto lievemente, ma quel tanto che basta per farti venire panico e paura, di quelli che ti attanagliano lo stomaco come una morsa, e soprattutto se la richiesta di aiuto arriva da un gruppo di amiche che sono si amiche virtuali, ma sono davvero molto vicine perchè condividono con te la grande passione creativa....e da genitore non puoi chiudere gli occhi davanti alla richiesta di ricostruzione di una scuola...pensi se i tuoi bimbi non avessero una scuola in cui andare a settembre quando le lezioni ricominceranno...
Così ho detto si, ho detto si alla richiesta di aiuto, ho detto si con una mia piccola creazione. Una cosa semplice così come semplice è il tema richiesto: un orsetto...si perchè è l'orsetto ciò che i bimbi si stringono e si coccolano quando hanno paura...
Eccola qui la mia collana Teddy
Un piccolo orsetto creato con la lamina di rame, ritagliato con le mitiche forbici Ikea, scurito, martellato, ripulito e levigato con carta vetrata sottile. 
Al centro un piccolo cuoricino argentato, come ogni orsetto che si rispetti...
Un pezzettino di stoffa attorcigliata e avvolta nel filo di rame per dare al tutto un aspetto più sbarazzino, bellissime perle di onice verde, in una tonalità di verde che adoro, anellini e links fatti a mano con filo di rame e attorno al collo un cordoncino scamosciato color avorio...
Non poteva mancare la chiusura e la bollatina con la sigla MKM

E se vi è venuta voglia di provare e partecipare non dovete fare altro che leggere i post che le amiche organizzatrici hanno preparato (trovate i links ai loro post sotto), e pensare alla vostra creazione orsettosa...il tutto va fatto entro il 14 ottobre...tempo ce n'è....

ciao Grazia

Commenti

  1. Bello l'orsetto, bella la collana, ma più di tutto bello quello che hai scritto.
    Ciao

    RispondiElimina
  2. Grazie della segnalazione...complimenti per il tuo bellissimo contributo!

    RispondiElimina
  3. Bellissima iniziativa!
    Stupendo l'orsetto in rame...
    A presto
    Anna

    RispondiElimina
  4. Che simpatico che è... e bellissima iniziativa!

    RispondiElimina
  5. Una bellissima creazione per uno scopo eccezionale!

    RispondiElimina
  6. Ciao Grazia, la collana l'avevo vista e ti ripeto lo stesso commento....parla di te, ci hai messo il cuore e la tua arte ed il risultato è bellissimo per una bella causa....io sono al lavoro per terminare il mio progetto, ognuna di noi non si può tirare indietro!!! Un abbraccio Elisa

    RispondiElimina
  7. bravissima!è molto toccante tutta la vicenda e..quando noi piccole creatrici, ma prima di tutto PERSONE, possiamo fare qualcosa per aiutare gli altri, specialmente i bimbi..beh si fa tutto il possibile!davvero stupendo l'orsetto!

    RispondiElimina
  8. Bellissima idea e bellissima l'iniziativa.. vado a guardare visto che c'è molto tempo per partecipare!
    Ila

    RispondiElimina
  9. Davvero una bellissima iniziativa e la tua collana fa onore ad essa! Brava!

    RispondiElimina
  10. Ammirevole pensiero, bellissimo suggerimento, grande lavoro!
    Proverò ad aderire!!!
    Baci Lucia.

    RispondiElimina
  11. Ciao Grazia! Bellissima ma.. pensa che ho iniziato anch'io una collana per lo stesso progetto, comunque non importa visto che è molto diversa..e poi come dice il proverbio..meglio abbondare!!
    Buona giornata!
    Carmen

    RispondiElimina
  12. Partecipo anch'io, i lavori sono in corso...
    Magnifica idea, brava e originale come sempre!
    un bacione

    RispondiElimina
  13. Tenerissimo l'orsetto col cuore in rilievo. Brava, Ely.

    RispondiElimina
  14. molto carina (e molto... Magike Mani) dopo mi vado anche a leggere dell'iniziativa!!

    RispondiElimina
  15. Una collana davvero speciale** che brava Grazia**
    Mi piace un sacco!

    RispondiElimina
  16. tenera l'idea dell'orsetto e naturalmente anche dell'iniziativa! :) sempre bravissima Grazie,complimenti!
    a presto
    barbara

    RispondiElimina
  17. Ciao Grazia! piacere di conoscerti e grazie per essere passata da me!! Anche io da oggi ti seguo con molto interesse...le tue creazioni in rame sono favolose e questo orsetto è bellissimo!! Anche io mi sono iscritta all'evento ^_^ ora attendo l'ispirazione adatta x creare qualcosa...un abbraccio e a presto ;)

    RispondiElimina
  18. L'iniziativa è molto bella e il tuo orsetto è fantastico......brava!!!!!
    Ciao

    RispondiElimina
  19. spero di riuscire a partecipare!
    per chi come noi crea gioielli non mi sembrava un tema facile, ma tu sei riuscita a creare qualcosa di molto bello! come al solito bravissima

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per il tuo commento ^_^
Ricordati di spuntare il flag "ricevi notifiche" così potrai vedere la mia risposta al tuo commento.

Rispondo sempre a tutti anche via mail perciò se non ricevi una mia risposta verifica di non essere un "noreply-blogger".

Grazia

Post popolari in questo blog

Tutorial - rivestire una pallina di polistirolo

A grande richiesta vi lascio il tutorial per rivestire una pallina di polistirolo, ho usato delle stoffe natalizie perchè è una tecnica che si presta molto alla creazione di addobbi per l'albero di Natale... naturalmente si possono usare stoffe di diversi colori, secondo quello che volete creare:D

Occorrente:
Forma in polistirolo (pallina, uovo, cuore ecc)
Stoffe di diversi colori
Cutter piccolo
Limetta per unghie
Pennarello a punta fine
Nastrini vari in tinta
Forbicine ben affilate

Con il pennarello a punta fine disegnate sulla pallina 8 spicchi, più è piccolo lo spicchio più sarà facile rivestirlo

Con il cutter incidete il polistirolo dove avete tracciato le linee, la profondità deve essere di circa 0,5 mm


Prendete una delle stoffe che avete scelto usandola in sbieco così risulterà più elastica e meglio lavorabile


Con la limetta per unghie inserite la stoffa nelle incisioni che avete fatto con il cutter

Con una forbicina ben affilata ritagliate la stoffa in eccedenza


Con la lim…

nuovo logo

Era da un po' di tempo che pensavo ad un cambiamento, ad un logo che fosse un logo vero, un logo mio, che mi rappresentasse. 
Ci sono cose che però vanno affidate a professionisti che ti guidano e ti consigliano nella scelta delle immagini e delle palette di colori. Ho deciso di lasciarmi guidare da Tatiana, @lagraficaleggera molto brava e disponibile, una vera professionista.
Lei ha ascoltato i miei racconti, ha preso nota di ciò che avevo in mente ed ha creato il mio logo scavando dentro di me cercando di captare il più possibile ciò che sono.
Mi piacerebbe descrivervi in modo profondo e pensato il sigificato della libellula, in realtà è solo la mia libellula, con tutte le sue imperfezioni, proprio quella della collana che qualcuno di voi ha amato e scelto per sé.
Abbiamo tenuto l'azzurro come base, il colore che da sempre accompagna MagikeMani e aggiunto il blu e l'oro. Il font è chiaro e ben definito.
Tutto è pronto, compreso il merchandising





Il nuovo logo lo vedete nell…

Giochi d'Insieme

Latitanza, questa è la parola chiave del mese di gennaio.
Latitanza, infatti Facebook mi ricorda sempre che le 2435 persone che seguono la mia pagina non hanno mie notizie da un po' di tempo.
Latitanza, perchè il mese di gennaio è quello del respiro.

Dopo un trimestre prenatalizio molto molto intenso un po' di respiro è necessario. E' necessario rallentare, raccogliere le idee, fare il planning per il nuovo anno, trovare la carica giusta per ripartire.

In realtà la mia latitanza è solamente sui social perchè per il resto non ho mai smesso di lavorare. Sto lavorando in un modo nuovo per creare qualcosa di nuovo non tanto nel singolo quanto nell'insieme e da qui il tito "Giochi d'insieme".

Ai giochi d'insieme non sono arrivata attraverso grandi studi o grandi progetti, ma, come sempre mi accade, ci sono arrivata per caso anzi mi ci sono trovata un po' dentro. Credo che succeda quando si lavora prima con il cuore e poi con tutto il resto, quando si a…