Passa ai contenuti principali

Fire & Wire

Mi piacciono i giochi di parole e quello del titolo di questo post era davvero troppo facile da creare: wire, perchè gli anellini della catena della collana rossa sono fatti tutti a mano in tecnica wire wrapped appunto e fire perchè il colore di queste due collane insieme mi ricorda il fuoco....

fuoco non a caso postato oggi...
E' il 17 gennaio e si celebra la festa di S.Antonio Abate, (che tra l'altro è il protettore degli animali domestici e da cortile, spesso infatti viene raffigurato con un maiale) nella nostra Brianza oggi vengono accesi dei falò bruciando legna e vecchi oggetti. Non so bene quale sia il significato, ma un misto di tradizione, leggenda e credenze popolari/contadine vuole che la cenere rimanente dei falòdi S.Antonio racchiusa in sacchettini e messa nelle case tenesse lontane disgrazie e malattie.
feltro, agata rossa, cristalli, argentoni, la catena è lavorata a mano
feltro, resine, cipollotti di rame, catena in rame
Ancora oggi nei paesi,  la sera del 17 gennaio si accendono falò e si mangiano fantastiche frittelle... si sente proprio nell'aria girando per le strade questo misto di legna bruciata e profumo di frittelle... che dite le salviamo le tradizioni? E da voi? anche da voi si celebra questa festa?
Vi lascio con qusto profumo...
Buona serata


Grazia

Commenti

  1. Questa festa io non la conoscevo.Le collane sono molto belle,quasi quasi sono belle da usare insieme!!

    RispondiElimina
  2. Sono della Brianza anche io e i falò di Sant'Antonio li conosco bene! Però ammetto di non aver mai messo la cenere da nessuna parte ^^
    Le collane sono splendide! Sei diventata bravissima a fare palline, e quei colori poi mi fanno impazzire!
    A presto
    Silvia

    RispondiElimina
  3. Guarda, di falò qua non ne ho visti, ma Sant'Antonio si festeggia anche da queste parti con i tortelli...una vera bomba calorica! Per fortuna che a casa mia c'è la versione "light", non fritti ma al forno.
    Mi piace il titolo del tuo post, queste collane ricordano proprio il calore del fuoco.
    :)
    Valeria

    RispondiElimina
  4. I love the combination of metal and wool.

    RispondiElimina
  5. la collana rame e arancio è troppo troppo bella
    complimenti :)

    RispondiElimina
  6. Più che profumo...le vorrei proprio assaggiare queste frittelle! :D
    Le collane sono bellissime!
    Buona serata!
    Mopo

    RispondiElimina
  7. Che belli questi colori, mi piacciono moltissimo!! L'arancio è il mio preferito!!!!Nel mio paese abruzzese si festeggia Sant'Antonio con la benedizione degli animali in piazza, chiunque abbia animali domestici li porta e il parroco li benedice, poi viene fatta la tradizionale polentata...paese che vai usanza che trovi...buonanotte!!! Elisa

    RispondiElimina
  8. Bellissime le collane e bellissima questa festa...non la conoscevo!
    A me le tradizioni piacciono tantissimo...e quindi le salvo eccome!

    A Verona in dicembre si festeggia S.Lucia...se ti va di leggere questa tradizione l'ho raccontata nel mio give away che ho fatto a Natale!

    Elena

    RispondiElimina
  9. bellissime!!! ma la mia preferita è quella arancione!!!

    RispondiElimina
  10. Le tue collane ci piacciono sempre tantissimo!!!
    E ci piacciono molto anche i titoli che dai: sono davvero originalissimi!!!

    Anche per noi falò e frittelle a volontà!!!
    Solo che, per comodità, l'abbiamo festeggiato domenica sera in Oratorio con un falò enorme e abbiamo preparato frittelle per tutti con 36 uova, 3 litri di latte e 2 chili di farina!!!!

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  11. una volta li facevano anche da me e mi ricordo che ci divertivsmo intorno al fuoco, adesso non ne vedo più molti come prima, peccato!!!!erano davvero suggestivi.
    Le tue collane però ricordano davveri i colori della legna e del fuoco. BRAVISSIMA COME SEMPRE!!

    RispondiElimina
  12. Grazie per averci racconato questa storia. Io adopo le tradizioni. Nel mio paese non si usa ma nelle vicinanze si usa fare dei gradi falò!

    Complimenti per le collane, sono davvero belle ed eleganti.

    A presto,
    Robs

    RispondiElimina
  13. BELLA! la collana rossa è spettacolare

    RispondiElimina
  14. Ciao a tutte ragazze...carinissime come sempre... beh noto che a tutte piacciono le feste, le tradizioni e...le frittelle!!!! Il nostro falò è stato fatto ieri sera... e poi frittelle a volontà...poi quando si ha una mamma come la mia che le fa favolose è davvero difficile resistere... avevo appena cominciato la dieta post-natalizia sigh!
    Le collane piacevano molto anche a me
    ciao Grazia

    RispondiElimina
  15. bellissime le tue creazioni mi piacciono veramente tanto.
    Anche da noi si facevano i falò anzi era una gara tra i vari rioni a chi li faceva più alti,purtroppo una bellissima usanza che si è persa.....peccato!!!
    Buona serata
    Pinuccia

    RispondiElimina
  16. Bellissime le tue collane stupendi i colori,hai proprio gusto un abbraccio da Sabrina

    RispondiElimina
  17. @ciao Pinuccia grazie...è un vero peccato che si perdano le tradizioni

    @ciao Sabrima, carinissima come sempre

    ciao Grazia

    RispondiElimina
  18. Qui dove vivo(Spezia) ma anche al mio paesino salernitano il S.Antonio che si festeggia è quello di giugno S.Antonio di Padova .E si mangiano gli sgabei che pure sono fritti ma leggeri.
    Bele le tue collane,semplici ma d'effetto.
    Grazie di aver messo il mio blog fra i tuoi preferiti... ho messo anch'io il tuo.
    Buona giornata!

    RispondiElimina
  19. Ignoro totalmente la tecnica del wire wrapped :-(
    C'è proprio sempre sempre, da imparare !!!
    Buona giornata, ciao
    e°*°

    RispondiElimina
  20. Si salviamo le tradizioni.. e qualche vota ti parlerò di quelle dalle nostre parti^^

    Intanto voglio farti i miei complimenti per le collane.,... diventi sempre più brava!!!^_^
    La mia preferita quella nei toni del rosso , ma bella anche quella arancio^_^

    RispondiElimina
  21. @ciao Elena... beh io sono solo una principiante... ci sono delle wrappiste fantastiche...la traduzione dovrebbe essere "filo aggrappato" o qualcosa del genere:)

    @ciao Titty, sei carinissima come sempre

    Grazia

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per il tuo commento ^_^
Ricordati di spuntare il flag "ricevi notifiche" così potrai vedere la mia risposta al tuo commento.

Rispondo sempre a tutti anche via mail perciò se non ricevi una mia risposta verifica di non essere un "noreply-blogger".

Grazia

Post popolari in questo blog

Tutorial - rivestire una pallina di polistirolo

A grande richiesta vi lascio il tutorial per rivestire una pallina di polistirolo, ho usato delle stoffe natalizie perchè è una tecnica che si presta molto alla creazione di addobbi per l'albero di Natale... naturalmente si possono usare stoffe di diversi colori, secondo quello che volete creare:D

Occorrente:
Forma in polistirolo (pallina, uovo, cuore ecc)
Stoffe di diversi colori
Cutter piccolo
Limetta per unghie
Pennarello a punta fine
Nastrini vari in tinta
Forbicine ben affilate

Con il pennarello a punta fine disegnate sulla pallina 8 spicchi, più è piccolo lo spicchio più sarà facile rivestirlo

Con il cutter incidete il polistirolo dove avete tracciato le linee, la profondità deve essere di circa 0,5 mm


Prendete una delle stoffe che avete scelto usandola in sbieco così risulterà più elastica e meglio lavorabile


Con la limetta per unghie inserite la stoffa nelle incisioni che avete fatto con il cutter

Con una forbicina ben affilata ritagliate la stoffa in eccedenza


Con la lim…

nuovo logo

Era da un po' di tempo che pensavo ad un cambiamento, ad un logo che fosse un logo vero, un logo mio, che mi rappresentasse. 
Ci sono cose che però vanno affidate a professionisti che ti guidano e ti consigliano nella scelta delle immagini e delle palette di colori. Ho deciso di lasciarmi guidare da Tatiana, @lagraficaleggera molto brava e disponibile, una vera professionista.
Lei ha ascoltato i miei racconti, ha preso nota di ciò che avevo in mente ed ha creato il mio logo scavando dentro di me cercando di captare il più possibile ciò che sono.
Mi piacerebbe descrivervi in modo profondo e pensato il sigificato della libellula, in realtà è solo la mia libellula, con tutte le sue imperfezioni, proprio quella della collana che qualcuno di voi ha amato e scelto per sé.
Abbiamo tenuto l'azzurro come base, il colore che da sempre accompagna MagikeMani e aggiunto il blu e l'oro. Il font è chiaro e ben definito.
Tutto è pronto, compreso il merchandising





Il nuovo logo lo vedete nell…

Giochi d'Insieme

Latitanza, questa è la parola chiave del mese di gennaio.
Latitanza, infatti Facebook mi ricorda sempre che le 2435 persone che seguono la mia pagina non hanno mie notizie da un po' di tempo.
Latitanza, perchè il mese di gennaio è quello del respiro.

Dopo un trimestre prenatalizio molto molto intenso un po' di respiro è necessario. E' necessario rallentare, raccogliere le idee, fare il planning per il nuovo anno, trovare la carica giusta per ripartire.

In realtà la mia latitanza è solamente sui social perchè per il resto non ho mai smesso di lavorare. Sto lavorando in un modo nuovo per creare qualcosa di nuovo non tanto nel singolo quanto nell'insieme e da qui il tito "Giochi d'insieme".

Ai giochi d'insieme non sono arrivata attraverso grandi studi o grandi progetti, ma, come sempre mi accade, ci sono arrivata per caso anzi mi ci sono trovata un po' dentro. Credo che succeda quando si lavora prima con il cuore e poi con tutto il resto, quando si a…