Passa ai contenuti principali

Cromoterapia:)

La cromoterapia è una medicina alternativa che fa uso dei colori per la cura di determinate malattie. Non è riconosciuta dalla comunità scientifica ma...diciamo la verità tutti noi abbiamo bisogno dei colori, per colorare le grigie giornate autunno-invernali e per colorare i nostri animi quando si sentono proprio "grigi"... e allora ecco qua una sferzata di colore...
Adoro le palline in feltro, sono belle e versatili, si abbinano a qualunque perla che siano pietre, resine, cristalli o vetri...


Eccoli qui tutti insieme ma vediamo il dettaglio...
Se vi sentite "solari"... orecchini con feltro giallo ed un cristallo color ambra il tutto montato su un filo artistic wire color cioccolato...
Se vi sentite "serene" orecchini con feltro azzurro, farfallina in vetro pressato, filo color rame naturale...

Se vi sentite "romantiche" orecchini con feltro rosa, pendente in vetro, filo argento wire wrapped...

Se vi sentite "fashion" orecchini con feltro lilla, rosellina in vetro trasparente e filo di rame scurito...

Se vi sentite sempre "al verde":) orecchini con feltro verde e perlina in vetro su filo color acciaio...
Tutti insieme per una foto di gruppo :D


Può essere davvero una bella " IDEA REGALO" per Natale da fare alle amiche, fidanzate, mogli, sorelle... contattatemi via mail all'indirizzo magikemani@gmail.com oppure visitate i miei negozi online su ARTESANUM e MISS HOBBY

ciao e buon week-end Grazia

Commenti

  1. oooohhh!! ma che esplosione di colori!!!! un arcobaleno fantastico!!!Bravissima Grazia!

    RispondiElimina
  2. Grazie Lulu, ci vuole in una giornata così grigia:)
    ciao Grazia

    RispondiElimina
  3. belli tutti, ma i lilla sono i miei preferiti!!

    RispondiElimina
  4. evviva i colori!
    tra tutti preferisco i verdi :)

    RispondiElimina
  5. che esplosione di colori con il grigio inverno alle porte....a me piacciono tutti, ma quelli verdi....ciao Elisa

    RispondiElimina
  6. ...mi piace la tua cromoterapia!...bravissima
    salutoni
    P:)

    RispondiElimina
  7. Anonimo11/07/2010

    Che begli orecchini! Complimenti. Anche le fotografie rendono bene e sono ben fatte.
    baci!!
    Anto.

    RispondiElimina
  8. Bellissimi! Adoro i primi... giallo! Cromoterapia perfettamente riuscita... oggi, meteorologicamente parlando, non è di nuovo una buona giornata (cielo grigio, grigio,grigio)... approdare in questo tuo mondo di colori mi ha dato la carica giusta. A presto e buona domenica.

    RispondiElimina
  9. Bellissimi, inutile dire che le palline di feltro sono il mio materiale preferito ;P
    Silvia

    RispondiElimina
  10. ciao.. belli tutti ma adoro quelli rossi!!!
    sono passata anche per dirti che sto trasferendo il blog, avevo bisogno di cambiare il dominio..
    se ti va di continuare a seguirmi puoi farlo qua:
    http://notonlykitsch.blogspot.com/
    ciao a presto!

    RispondiElimina
  11. Sono deliziosi davvero! Ideali per colorare le giornate uggiose autunnali!

    RispondiElimina
  12. Ciao ragazze grazie mille a tutte, sono davvero contenta di essere riuscita nella mia "cromoterapia" ed aver dato un po' di colore alla vostra giornata:)
    un bacio a tutte:D
    Grazia

    RispondiElimina
  13. Uno più bello dell'altro!! Complimenti, li hai lavorati veramente bene questi orecchini, da indossare ogni giorno uno diverso!! Bacio e buon inizio settimana, Kinà

    RispondiElimina
  14. Gran bella carrellata...complimenti! Adoro il feltro, ci sto lavorando un sacco anch'io ultimamente, e non mi stanca per niente. :)
    Valeria

    RispondiElimina
  15. L'ho scoperto da poco ma è davvero fantastico, non stanca mai;)
    ciao ragazze e grazie della visita

    RispondiElimina
  16. Quanti colori e quante soluzioni per queste palline in feltro!!^_^
    Sei stata bravissima a realizzarli!!
    Uno diverso dall'altro e splendidi !!^_^

    RispondiElimina
  17. hai proprio ragione, i colori sono importante in qst giorni grigi, risollevano il morale!:) davvero belli e ben fatte anche le foto!:)
    buona serata.
    barbara

    RispondiElimina
  18. E' vero credo che siano le prime foto davvero ben fatte...peccato che dopo averle scaricate la mia macchinetta è caduta dalle mani di mio figlio e adesso non va più:(
    sigh!

    RispondiElimina
  19. Bellissimi..mi piace tutto: gli orecchini, le foto, i colori..bravissima!!
    Buona settimana
    Carmen

    RispondiElimina
  20. bella l'idea della cromoterapia
    io l'ho provata
    ciao
    Cristina
    se vuoi passare dal mio blog ho una piccola creazione in concorso
    puoi votarla sul circolo dei sal

    RispondiElimina
  21. Favolosi!!!!
    Noi ci sentiamo: solari, serene, romantiche, fashion e al verde....praticamente ci piacciono tutti!!!!

    Baciii
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  22. Ma lo sai che vedere tutti 'sti colori mi ha già messo di buon umore? ;)

    RispondiElimina
  23. Ciao ragazze, se vi ho messo di buon umore allora sono davvero uscita nel mio intento:)))
    ciao e buona serata

    RispondiElimina
  24. ciao M.cristina benvenuta, vengo subito a trovarti:
    ciao Grazia

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per il tuo commento ^_^
Ricordati di spuntare il flag "ricevi notifiche" così potrai vedere la mia risposta al tuo commento.

Rispondo sempre a tutti anche via mail perciò se non ricevi una mia risposta verifica di non essere un "noreply-blogger".

Grazia

Post popolari in questo blog

Tutorial - rivestire una pallina di polistirolo

A grande richiesta vi lascio il tutorial per rivestire una pallina di polistirolo, ho usato delle stoffe natalizie perchè è una tecnica che si presta molto alla creazione di addobbi per l'albero di Natale... naturalmente si possono usare stoffe di diversi colori, secondo quello che volete creare:D

Occorrente:
Forma in polistirolo (pallina, uovo, cuore ecc)
Stoffe di diversi colori
Cutter piccolo
Limetta per unghie
Pennarello a punta fine
Nastrini vari in tinta
Forbicine ben affilate

Con il pennarello a punta fine disegnate sulla pallina 8 spicchi, più è piccolo lo spicchio più sarà facile rivestirlo

Con il cutter incidete il polistirolo dove avete tracciato le linee, la profondità deve essere di circa 0,5 mm


Prendete una delle stoffe che avete scelto usandola in sbieco così risulterà più elastica e meglio lavorabile


Con la limetta per unghie inserite la stoffa nelle incisioni che avete fatto con il cutter

Con una forbicina ben affilata ritagliate la stoffa in eccedenza


Con la lim…

nuovo logo

Era da un po' di tempo che pensavo ad un cambiamento, ad un logo che fosse un logo vero, un logo mio, che mi rappresentasse. 
Ci sono cose che però vanno affidate a professionisti che ti guidano e ti consigliano nella scelta delle immagini e delle palette di colori. Ho deciso di lasciarmi guidare da Tatiana, @lagraficaleggera molto brava e disponibile, una vera professionista.
Lei ha ascoltato i miei racconti, ha preso nota di ciò che avevo in mente ed ha creato il mio logo scavando dentro di me cercando di captare il più possibile ciò che sono.
Mi piacerebbe descrivervi in modo profondo e pensato il sigificato della libellula, in realtà è solo la mia libellula, con tutte le sue imperfezioni, proprio quella della collana che qualcuno di voi ha amato e scelto per sé.
Abbiamo tenuto l'azzurro come base, il colore che da sempre accompagna MagikeMani e aggiunto il blu e l'oro. Il font è chiaro e ben definito.
Tutto è pronto, compreso il merchandising





Il nuovo logo lo vedete nell…

Giochi d'Insieme

Latitanza, questa è la parola chiave del mese di gennaio.
Latitanza, infatti Facebook mi ricorda sempre che le 2435 persone che seguono la mia pagina non hanno mie notizie da un po' di tempo.
Latitanza, perchè il mese di gennaio è quello del respiro.

Dopo un trimestre prenatalizio molto molto intenso un po' di respiro è necessario. E' necessario rallentare, raccogliere le idee, fare il planning per il nuovo anno, trovare la carica giusta per ripartire.

In realtà la mia latitanza è solamente sui social perchè per il resto non ho mai smesso di lavorare. Sto lavorando in un modo nuovo per creare qualcosa di nuovo non tanto nel singolo quanto nell'insieme e da qui il tito "Giochi d'insieme".

Ai giochi d'insieme non sono arrivata attraverso grandi studi o grandi progetti, ma, come sempre mi accade, ci sono arrivata per caso anzi mi ci sono trovata un po' dentro. Credo che succeda quando si lavora prima con il cuore e poi con tutto il resto, quando si a…