Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2016

bracciali o.....

Ormai lo sapete non uso mai colori troppo vivaci, le creazioni che preferisco sono quelle che hanno colori tenui, o tonalità di colore non ben definite.
Eppure a volte la voglia di colore si impossessa di me, mi chiede di farne parte e di farne uso.
Così a volte mi lascio travolgere dai colori.

I bracciali a fascia mi piacciono moltissimo, ne ho fatti qui e qui, forse molto semplici ma in ognuno ho cercato di lasciare la mia impronta.

Anche questa volta sono bracciali a fascia, è stato divertente realizzarli, divertente e rilassante, perchè  non so voi ma io a volte ho bisogno di creare cose semplici che mi rilassano e mi fanno gustare l'arte del creare.

E' stato divertente cercare le piccole pietre, cercare i cordini in cuoio in tinta, studiare le combinazioni, creare le semplici chiusure, giocare con gli abbinamenti di metalli diversi.

Bracciali a fascia che sono piaciuti moltissimo anche a voi....

E poi bracciali che nascondono una sorpresa...

Vediamo qui tutta la carrellat…

piccolo fiore

Ci sono delle creazioni che nascono un po' per caso, non sono meditate ne premeditate, semplicemente avviene che gli elementi presenti sul tavolo si uniscano e ne esca fuori qualcosa che ti che ti piace proprio, che insomma potresti  vorresti tenere per te, se solo non avesse già trovato casa.
E' il caso. l'ultimo in ordine cronologico, di questi orecchini.
Piccini quanto basta,
pendenti quanto basta
un piccolo cerchio con un fiore lavorato a cesello. La meraviglia di veder comparire il piccolo fiore ad ogni colpo di martello.

La decisione di dare una velatura di verde ai petali, verde che si sposa a meraviglia con le piccole gocce di ametista...






Grazia

buon week end a colori

Per augurarvi un buon week end vi lascio questo tripudio di colori.

Sono bracciali che si trasformano in girocolli, o girocolli che si trasformano in bracciali. Nello scorso mercatino li avete amati e adottati.


Noi oggi si festeggia un compleanno.
Tanti auguri Samu per i tuoi bellissimi 13 anni

Anelli, pochi cm di creatività

Due giorni di mercatino non sono proprio un passeggiata, due giorni di week-end, quelli in cui di solito si fanno mille e mille cose. Quindi oltre ai due giorni di mercatino restano indietro queste mille e mille cose...
Beh si però se il mercatino vale la pena beh allora il resto si sistema piano piano nei ritagli di tempo dei giorni a seguire.
E questo mercatino valeva davvero la pena.
Ancora una volta ottimi gli organizzatori, ottima la loro scelta di bancarelle sempre coerente con la loro filosofia che abbraccia totalmente la mia. Bancarelle di vero artigianato, dove ogni oggetto venduto rappresenta un pezzetto di vita di chi lo ha creato. E accanto a noi hobbisti commercianti con la vendita di prodotti locali.
E poi le piante e i fiori in esposizione e vendita.
E, cosa che alle persone è piaciuta molto, metri e metri (300 circa???) di street food che ha attirato moltissima gente.

E ancora una volta gli oggetti più amati sono gli anelli, che davvero sul tavolo del mercatino non man…

Prossimo evento

Per questo fine settimana abbiamo un grande evento in programma ovvero Prima Vera Erba.
E' uno di quegli eventi che mi piacciono tanto, quelli in cui si respira una bella creatività sicuramente apprezzata dalla gente.
Si perchè ci sono tante  persone che sanno distinguere la vera creatività.
E allora io e Sara vi aspettiamo a Erba (Lc) per questo evento. L'occasione per fare un giretto e passare qualche ora respirando aria di creatività.

Vi lascio la locandina con il programma.
Vi aspettiamo


Grazia


cambiamenti #2

Sempre in tema di cambiamenti.
Si, i cambiamenti non li amo molto, la routine mi da sicurezza e mi fa sentire "a casa", ma a volte i cambiamenti si rendono necessari, soprattutto quando si è deciso di seguire una strada e perseguire un obiettivo.
Si, a volte è necessario correggere la traiettoria, senza perdere mai di vista quello che si è e le proprie idee, quelle devono restare ben radicate.
Quindi in questo periodo di blog-abbandono, il cambiamento è necessario.
Come? Chiudo il blog?
No, no tranquilli, è solo che avrà un ruolo diverso. Fino ad ora è stato il protagonista, da qui partivano tutte le creazioni per poi diffondersi sui vari social. Ora le creazioni partono dai social (Facebook) e dai negozi online per arrivare infine qui.
Qui ci sarà la storia delle creazioni proprio come c'è sempre stata e chi passa di qua ed ha la pazienza di leggere ciò che scrivo lo potrà ancora fare, sarà come sfogliare un libro.

E allora stasera parliamo di lei, questa collana che sa…