Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2013

Picture

Quando si sperimenta capita (spesso) che le cose non vadano sempre come vorremmo. Il bello di  lavorare il rame  con le patine, con gli acidi e con le incisioni è anche la sorpresa che ci riserva quando aspettiamo la sua trasformazione.
Certo a volte vorremmo subito tutti i risultati, e magari viviamo la cosa come una sconfitta, ma non è  così perchè proprio grazie alla sua duttilità ed alla sua malleabilità il rame è sempre pronto a subire una trasformazione e trasformarsi da "errore" a pezzo unico. Basta imparare a guardare oltre, a guardare dentro e ad ascoltare quello che il pezzettino ci vuole a suo modo comunicare.
La piastrina di questo bracciale era un pezzo destinato all'incisione con acido, ma forse non era ben pulita, o forse non abbiamo tenuto l'acido mescolato in modo da muovere le particelle di rame che si depositano o forse il tempo d'immersione era sbagliato...non so...
So solo che il pezzo uscito male è stato abbandonato sulla mensola, quasi dime…

Artistar jewels Exhibition

Prendete nota: anche io sarò presente alla mostra  con due mie creazioni.
Sotto potete leggere il comunicato stampa della redazione che spiega bene di cosa si tratta
La mia settimana è cominciata bene
Grazia

Comunicato stampa Artistar
IL GIOIELLO CONTEMPORANEO SI RACCONTA CON ARTISTAR JEWELS EXHIBITION

Artistar mette in scena una selezionata collezione di gioielli contemporanei presso lo Spazio Fondazione Maimeri a partire da mercoledì 18 fino a lunedì 23 settembre 2013, con inaugurazione prevista giovedì 19 alle ore 19:00.
Anche quest'anno Artistar rinnova l'intento di mettere in luce le molteplici espressioni artistiche del panorama contemporaneo, inserendosi all'interno di un evento mondano di rilievo internazionale: la settimana della Moda. La mostra pone all'attenzione dei suoi visitatori le mille sfaccettature del mondo dei gioielli, in grado di impreziosire chi li indossa in virtù della unicità della loro elaborazione come anche del messaggio da essi veicolato.
A pa…

Palette di colori

certamente adesso abbiamo solo voglia di rilassarci e pensare alle tanto sospirate vacanze...ma da buone creative dobbiamo andare  anche un po' oltre e dare un'occhiatina a cosa dice Pantone e a quelli che saranno i colori top della prossima stagione...e non diciamo che non ci interessa, un po' ci interessa e ci condiziona, poi naturalmente ci metteremo molto del nostro :-P
Io li trovo belli e interessanti...
...che dite comincio a studiarmi le patine?

ciao e buona domenica
Grazia

Creare colori: il colore del sole

Ormai lo sapete la mia voglia di colore è infinita, e soprattutto la mia voglia di patine, davvero non ne sono mai sazia...
Mi perdo letteralmente sui siti d'oltreoceano e sto a rimirare le meraviglie che riescono ad ottenere dal rame.
Mi dico che devo provare, ma quando poi comincio a leggere di acidi e cose strane mi blocco. Purtroppo la mia conoscenza della chimica arriva alla formula dell'acqua ossigenata...un po' poco...e improvvisarsi piccoli chimici non è tanto bello: non conosco le sostanze e non conosco la loro reazione con altre sostanze. Ok che mi piacciono i colori, ma...
Da qui la necessità di trovare qualcosa di "casalingo" assolutamente innocuo che potesse darmi dei risultati simili e soddisfacenti. Benissimo gli smalti e la cera ma questa volta avevo bisogno di qualcosa meno materico, qualcosa leggero come polvere che andasse a fondersi con la patina creata con ammoniaca.
"Problem solving" si chiamano le figure che devono "trovare s…

orecchini in lamina di rame incisa con chiave di sol

Vi ho già parlato della passione per la musica, la musica che si diffonde dentro la stanza, la musica che mi accompagna soprattutto quando creo. La passione per la musica che accompagna la mia famiglia.
Mi sono accorta di una cosa, che nelle mie creazioni la musica non manca mai, qualunque tecnica io abbia provato c'è sempre stata un po' di musica, musica che poi si traduce nella chiave di sol: la trovo bella, armonica e da sola sa rubare la scena.
Ad ogni mercatino qualcuno mi chiede di avere degli orecchini o ciondoli con la chiave di sol e ad ogni mercatino mi ritrovo a modellare questo piccolo gioiello, ne ho fatti in rame, in alluminio, ne ho fatti serie intere da regalare a parenti ed amici musicisti o semplicemente appassionati di musica; ho fatto persino dei segnalibri che come destinazione finale sarebbero diventati bomboniere.
Non poteva mancare una piccola chiave di sol incisa sul rame, messa li come un segno indelebile.
Orecchini "Serenata in sol"
  creat…

...dettagli...

.... nuovo packaging...nuovi sacchettini


Buon week end
Grazia

MagikeMani su Dawanda

ok forse dovrei essere un po' più commerciante...già adesso dovrei già pensare alla prossima stagione e mettere in cantiere creazioni autunnali, preparare le vetrine, preparare gli articoli, essere prontissima per i prossimi mercatini. Ma come vi ho già detto in un post passato sono una pessima commerciante e quello che riesco a trasmettere alle persone che decidono di acquistare una mia creazione è solo una grande passione, e un grande amore per quello che faccio e per ogni creazione che nasce.
Non ho mai partecipato a sconti e promozioni, i miei prezzi sono già abbastanza "risicati", sicuramente un po' sotto il loro reale valore, ma il periodo è difficile per tutti e la mia scelta è stata quella di non aumentare i prezzi cercando, con lavoro certosino, di trovare materiali a buoni costi, senza dover incidere sulla qualità.
Ma visto che Dawanda a fine luglio si rinnova ho deciso di partecipare alla "Campagna sconti" per dare a tutti la possibilità di adot…

Voglia di colore

Le mie creazioni non hanno un unico filo conduttore, non nascono tutte allo stesso modo. Non faccio mai schizzi o progetti perchè nel momento in cui trasferisco l'idea sulla carta mi sembra che perda la spontaneità e la sorpresa di vedere trasformato qualcosa che è solo nella mia mente. Le idee sono tutte nella mia testa e se non ho ben chiaro cosa fare so già che è meglio lasciar perdere perchè non sarò mai soddisfatta del risultato finale.
Dicevo che le creazioni non nascono tutte allo stesso modo: a volte partono dal ciondolo in rame, altre volte dalle perle che voglio usare, e altre volte ancora da un semplice nastrino di organza che mi ha colpito in modo particolare.
Premetto che adoro gli stand con i nastrini e ne comprerei uno per ogni tipo per farci qualsiasi cosa e non ne butto mai neppure un pezzettino...
Quando ho visto questi nastrini di organza a pois ho deciso che dovevano essere miei: ho trovato le perle giuste da abbinare, il ciondolo di rame lavorato in modo un po…

Quick & easy, un'asola perfetta

volete fare delle asole perfette e tutte uguali tra di loro?... Vi basterà segnare sulla pinza con un pennarello il punto in cui andrete a piegare il filo e le vostre asole saranno tutte uguali ^_^



Buona domenica
Grazia

Come una goccia d'acqua

Eccomi di ritorno da quattro giorni a Roma, quattro giorni immersi nella bellezza unica della città, nell'arte, nelle infinite meraviglie,  nella sua storia. ...e aggiungiamo pure la compagnia degli amici quelli con con cui stiamo molto bene.  Quattro giorni non sono nulla...non so quanto ci vuole per visitare ogni angolo, dove ogni angolo è pieno di storia... Beh adesso che la distanza tra Milano e Roma è di sole 3 ore possiamo anche mettere in conto di tornarci...a breve...
Ma oggi mi sono rimessa la lavoro: ho ripreso martelli e pinze ed ho ricominciato proprio li dove avevo lasciato prima di partire.
E sul mio tavolo c'erano questi orecchini che chiedevano di essere  completati...
Orecchini "Drop of water" ovvero goccia d'acqua...

un ritorno al filo, un filo spesso, appiattito e martellato. Rame e rame argentato in una bellissima fusione dove però ciascuno ricopre il suo ruolo, un ruolo ben preciso...

Adoro vedere sul filo i segni delle martellature che sul m…

I colori del mare

Se c'è una cosa che non sopporto è sprecare il rame. Filo o lamina che sia ne uso fino all'ultimo centimetro e butto gli scarti solamente quando davvero non sono più utilizzabili. Ho un cestino pieno di ritagli di rame dalle forme più svariate e il bello è che trovo sempre un posto anche per loro (o lo troverò).
Capita però, soprattutto quando si sperimenta una nuova tecnica di imbattersi in delusioni, o in problemi che non si erano valutati e capita così di trovarsi di fronte ad un pezzo di lamina da buttare...
E' successo così durante la prima acidatura: al termine del bagno acido i pezzi vanno sciacquati e posti in una soluzione che ferma l'azione dell'acido, si perchè se l'azione non si ferma fiorisce una patina bellissima di color verde brillante che si ferma ma solo dopo qualche giorno quando tutto il pezzo è diventato verde. La cosa interessante è che la patina fiorisce a partire dal retro, e cioè dalla parte schermata con nastro di carta per evitare che…

Fashion Gems - n.34

Forse tutti noi abbiamo cominciato così: un po' per caso, un po' per gioco, un po' per voglia di qualcosa di diverso... e forse anche voi come me davanti alla prima richiesta di collana da parte di un'amica avete sfoggiato un sorriso e detto che si sicuramente l'avreste fatta...e forse è capitato anche a voi non sapere da che parte cominciare. E'  così ho comprato il mio primo giornale di bijoux, di perline e di collane. L'inizio è stato così, come credo un po' per tutti, un copia/incolla (mai troppo fedele perchè non so seguire gli schemi passo-passo) di quello che questi giornali riportavano, ma nel copia/incolla c'era già un primo studio, un primo imparare a conoscere i materiali, a capirne il linguaggio... E ricordo che leggevo i nomi di queste fantastiche persone "creatrici di meraviglie" pensando che fossero grandi designer, grandi stiliste...invece mi sbagliavo erano molto di più erano  sono persone che creano per passione e con gr…