Passa ai contenuti principali

Ice

Da quando ho aperto il mio blog,  quando capitano degli eventi straordinari in qualche angolo d'Italia, mi vengono sempre in mente le amiche che abitano in quella zona...domande, volti, creazioni...e questa sera il mio pensiero è diretto a tutte voi che state lottando contro il freddo,  contro la neve e i grandissimi disagi che questa ondata di gelo ha causato. Già di solito la neve è magia, simbolo di purezza e candore...basta guardare gli occhi dei bambini quando nevica per leggere lo stupore che in tutti noi suscita...sembra incredibile invece quanto possa trasformarsi e fare paura.....

Questo pomeriggio quando fotografavo questi orecchini il primo nome che mi è venuto in mente è stato proprio "ice", emanavano questa luce così fredda e così magica...ed ho pensato di fotografarli proprio in mezzo alla neve...ci stavano benissimo...

 Ice, la mia prima prova di "spina di pesce" creati grazie ad un tutorial che ho trovato su un libro che mi hanno regalato un po' di tempo fa di Sara Whiters, non sono perfetti sicuramente si possono e si devono migliorare, ma questi sono i primi e mi piacciono tantissimo così come sono....
Ice filo di rame argentato avvolto a spina di pesce attorno ad una perlina di acquamarina....
Ice un unico filo che forma monachella e corpo degli orecchini ed un filo più sottile che si avvolge tutt'intorno...

Indossati...

Magici come la luce del paesaggio con la neve...quando non esagera...

Disponibili su ARTESANUM

ciao Grazia


Un pensiero va alla bravissima e stupenda Whitney Houston, a colei che con la sua musica ha segnato uno dei periodi più belli della mia vita, quando la sua "All at once" si ballava alle feste tra amici, quando le sue canzoni suonavano sulle nostre autoradio... pensiero per lei per la sua triste storia che ci riempie il cuore di tanta amarezza...
Pin It

 

Commenti

  1. Fantastica come sempre...
    sia gli orecchini ... che le tue parole... anche x Whitney Houston... ciao e buona settimana

    RispondiElimina
  2. Hai detto delle cose molto belle e mi unisco al tuo pensiero verso chi è rimasto disagiato per via delle neve.. Gli orecchini sono a dir poco spettacolari, molto luminosi e semplici -all'apparenza,nn da fare di sicuro- complimenti sinceri!

    RispondiElimina
  3. Saranno anche i primi che fai, ma a noi sembrano nella loro semplicità stupendi!!! Complimenti anche per le dolci e vere parole.
    Un abbraccio
    Cri&Anna

    RispondiElimina
  4. Grazia sono stupendi!!!! come li ho visti mi hanno accecato

    RispondiElimina
  5. bellissimi...il nome non poteva essere piu' azzeccato.
    Qui siamo belli pieni di neve, ma il vero disatro sono i paesini nell'entroterra...speriamo che oggi ci faccia respirare un pò di sereno
    un caro saluto
    P:)

    RispondiElimina
  6. sono magici!!!
    ottima scelta per la foto...è perfetta!!!

    RispondiElimina
  7. E meno male che la neve a Roma è sparitaaaaaa!!!!!!
    Carinissimi gli orecchini....il libro
    di Sara Whiters credo sia in tutte le case delle filometallaredipendenti.
    Come prima prova direi che non è andata "malaccio ehhh""
    Un bacio e buon tutto quello che stai combinando.
    Ciaooooo

    RispondiElimina
  8. Cavolo... ti sono venuti benissimo! Ne ho visto un paio la settimana scorsa e mi ero ripromessa di tentare, ma non ricordo più come si fa, ne avevo visto un tutorial una vita fa. Scusa se te lo chiedo, ma si parte a intrecciarevicino alla perlina...vero?
    Mi unisco al pensiero per Whitney Houdson...poveretta... una vita davvero triste nonostante il successo e la bellezza straordinari!

    RispondiElimina
  9. Bravissima, gli orecchini sono bellissimi e particolari!!! Mi piace molto l'effetto che fanno indossati!!!!! La neve....una tragedia...ma ne stiamo venendo fuori...... Un abbraccio Elisa

    RispondiElimina
  10. bellissimi Grazia** anche io devo provare tecniche nuove, e questa è davvero bellissima**
    [domanda tecnica: ma a te il filo di rame argentato non si ingiallisce con il tempo??? perché a me si =(]

    RispondiElimina
  11. Fantastici, hanno una luce meravigliosa!
    A presto
    Silvia

    RispondiElimina
  12. WOW! sono molto belli!
    Eleganti e molto fini^_^

    RispondiElimina
  13. Meravigliosi, hanno davvero una luce e un'atmosfera magica, innevata!
    Qui la neve non si è fatta vedere, ma la bora imperversa e distrugge tutto... mezza città è paralizzata, ha rovesciato tetti, camini e addirittura tir...
    Baci baci

    RispondiElimina
  14. Questo post mi piace molto, per i bellissimi orecchini, per come hai scritto tutto e per il pensiero alla grande artista. Brava come sempre. Lara

    RispondiElimina
  15. quando hai aperto il tuo blog già avevi capito tutto di te.........le tue mani sono davvero Magike!!!!!!

    RispondiElimina
  16. Bellissimi! Sembrano veramente glaciali! Indossati rendono ancor meglio, super complimenti per questa nuova conquista! (la spina di pesce..)

    RispondiElimina
  17. Sono molto belli e delicati questi orecchini, brava ! Io non vedo l'ora che questa ondata di maltempo passi e che arrivi la primavera...
    Resta solo oggi per partecipare al Giveaway di S. Valentino per vincere un buono da 120$ e un paio di calze sul sito di Romwe !
    Fashion and Cookies
    Fashion and Cookies on Facebook
    Follow me on Bloglovin
    My Twitter

    RispondiElimina
  18. Non ti smentisci mai!!! Davvero molto belli!!!! glaciali^^

    RispondiElimina
  19. bellissimi, la spina di pesce è un'altra delle cose che voglio fasre!
    p.s: grazie a te, punzoni in arrivo :)

    RispondiElimina
  20. Hai perfettamente ragione, la neve è magia per grandi e bambini, ma quando esagera diventa sofferenza.
    E mi associo al tuo pensiero per Whitney Houston, voce indimenticabile stroncata da quel qualcosa di oscuro e misterioso che diventa il successo in certi casi...e penso al "mio" grande Elvis Presley e alla sua storia simile a questa...

    RispondiElimina
  21. Ciao Grazia,

    sono bellissimi, e molto dolce è il pensiero verso queste persone e verso la grande Houston.
    Un abbracio.

    RispondiElimina
  22. Belli! mi piace moltissimo questa spina di pesce... non l'avevo mai vista prima..

    RispondiElimina
  23. Bellissimi....complimenti!!!!!
    Ciao da Na'

    RispondiElimina
  24. Ciao Grazia, ho appena ricevuto in regalo una tua bellissima creazione, il girocollo fiore. Mi piace davvero tanto...
    Complimenti per tutti i tuoi fantastici bijoux, sei veramente brava! A presto.
    Maria Grazia
    P.S. Anche questi orecchini sono splendidi :)

    RispondiElimina
  25. Grazie Maria Grazia, sono felicissima che ti piaccia e grazie a Michele che l'ha pensato per te
    ciao Grazia

    RispondiElimina
  26. Saranno anche i primi ma che meraviglia!!!
    Sei bravissima!
    Ciao
    Daniela

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie per il tuo commento ^_^
Ricordati di spuntare il flag "ricevi notifiche" così potrai vedere la mia risposta al tuo commento.

Rispondo sempre a tutti anche via mail perciò se non ricevi una mia risposta verifica di non essere un "noreply-blogger".

Grazia

Post popolari in questo blog

Tutorial - rivestire una pallina di polistirolo

A grande richiesta vi lascio il tutorial per rivestire una pallina di polistirolo, ho usato delle stoffe natalizie perchè è una tecnica che si presta molto alla creazione di addobbi per l'albero di Natale... naturalmente si possono usare stoffe di diversi colori, secondo quello che volete creare:D

Occorrente:
Forma in polistirolo (pallina, uovo, cuore ecc)
Stoffe di diversi colori
Cutter piccolo
Limetta per unghie
Pennarello a punta fine
Nastrini vari in tinta
Forbicine ben affilate

Con il pennarello a punta fine disegnate sulla pallina 8 spicchi, più è piccolo lo spicchio più sarà facile rivestirlo

Con il cutter incidete il polistirolo dove avete tracciato le linee, la profondità deve essere di circa 0,5 mm


Prendete una delle stoffe che avete scelto usandola in sbieco così risulterà più elastica e meglio lavorabile


Con la limetta per unghie inserite la stoffa nelle incisioni che avete fatto con il cutter

Con una forbicina ben affilata ritagliate la stoffa in eccedenza


Con la lim…

info post: acquistare componenti per bijoux

Mi capita spesso di ricevere mail di amiche che chiedono informazioni su dove acquistare componenti per creare bijoux. Sono mail che fanno sempre piacere: se la gente mi chiede informazioni vuol dire che apprezza quello che faccio e il modo in cui lo presento...ma si dai delle piccole soddisfazioni...
Questa sera vorrei parlarvi dei miei "fornitori" ufficiali per creare bijoux quelli dove io acquisto i miei componenti. Acquistare "dal vivo" perle e catene da davvero molte soddisfazioni, poter toccare con mano ed ammirare da vicino i magnifici colori delle pietre è molto gratificante, ma a volte si rendono necessari acquisti su Internet che magari sono economicamente più vantaggiosi ed offrono una scelta maggiore e poi gli acquisti su Internet si rendono necessari se si ha la sfortuna  fortuna di abitare fuori dai grandi centri urbani.
Sicuramente ce ne sono molti su Internet, magari anche migliori di quelli che vi elenco sotto, ma questi sono quelli che preferisco,…

infopost - spedire online

Prendo spunto da una discussione nata oggi su Facebook per parlarvi di una cosa che sta molto a cuore di chi spedisce le proprie creazioni (e non solo) online.



E' compito di chi spedisce trovare soluzioni che offrono la migliore garanzia nel rapporto/qualità prezzo.
E' compito di chi acquista lasciarsi guidare nella scelta della spedizione migliore. La posta prioritaria costa meno (non poco, meno) ma sappiamo che non dà nessuna tracciatura.

Si sa, le spese di spedizione, incidono parecchio sul costo finale dell'acquisto ma purtroppo non ne possiamo fare a meno. Come scegliere allora quella più adatta alle nostre esigenze?

Se spedite oggetti piccoli (vedi bigiotteria) o oggetti leggeri potete affidarvi alle Poste Italiane. Non prendo in considerazione la posta prioritaria, anche se devo dire che, per quanto mi riguarda è sempre arrivato tutto a destinazione e  integro
Molto affidabile è invece la raccomandata 1 se spedite la mattina  arriva a destino il giorno dopo (due gi…