Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2011

ispirazioni

Mi piace sfogliare le riviste che parlano di bijoux anche se è molto difficile che trovi qualcosa da copiare in toto...anzi direi impossibile per lo più mi servono per prendere qualche spunto qua e la, o magari farmi venire un'idea su qualcosa da creare,  o trovare lo spunto giusto per costruire intorno qualcosa di personale...
Una delle mie preferite (o la preferita in assoluto) è la rivista Gems e quando è nuova tra le mie mani la prima cosa che faccio è cercare la creazione di Monica, un po' perchè, se pur virtuale, è una cara amica , perchè trovo che faccia delle cose stupende, e perchè lavora il filo di metallo...nelle sue mani il filo sembra prendere vita...e crea delle vere meraviglie...
L'ultimo numero riportava questo bellissimo girocollo con questo ciondolo...come resistere... pinze, filo e via proviamo!!!!
Dalla prova sono nati questi due orecchini , da un semplice pezzetto di filo di rame argentato...sono rimasta a guardarli per un bel po' meravigliata...sono …

true colors

Chi mi conosce sa che i colori che uso sono sempre molto naturali e molto discreti...niente mai di super colorato, di troppo vistoso...è per questo che adoro le pietre naturali. A volte però vengono mi vengono fatte delle richieste e anche se magari non rispecchiano proprio quelli che sono i miei gusti e stile naturali mi diverte ugualmente realizzarle...anzi a volte è davvero divertente, come una bella sfida, come liberarsi da un "marchio" che si è scelto di seguire. 
Verso la metà di giugno la mia amica Roby mi ha chiesto di realizzarle cinque collane per le cinque maestre d'asilo di sua figlia...lei mi dice sempre "fai tu mi fido" l'unica cosa dovevano essere belle colorate, visto che sono tutte giovani...
Naturalmente sempre difficile... non conoscere poi i gusti delle persone...non sapere neppure se amano o meno le collane...ero partita come al solito: pietre, mezzi cristalli e vetri...ma....
poi ho pensato a qualcosa di estivissimo, coloratissimo, giovan…

arrivi e partenze...

Oggi è una giornata così...una figlia che parte, l'altro che torna...fai la valigia...disfa la valigia....
Davide torna da una settimana di campeggio a Bionaz in Valle d'Aosta, Sara è partita oggi per la stessa destinazione. 
Quest'anno il campeggio in montagna è molto impegnativo...il tempo è piovoso e freddo, in valigia abbiamo messo tute pesanti, pile e giacca a vento...sembra che una notte della scorsa settimana la temperatura sia scesa fino a -5°...in tenda non è proprio il massimo...anche se credo che a 16/18 anni si affronti questo ed altro senza troppi problemi, tra amici poi si supera tutto!!!!
Così tra una valigia e l'altra sono finita qui a rilassarmi un pochino prima di preparare la cena con ospiti...
Vi voglio far vedere una collana fresca, estiva, dissetante...si cioè fuori il cielo è nero nero e non promette proprio niente di buono...
dunque facciamo finta che sia estate e godiamoci un bel gelato...
"Latte & Menta" appunto...davvero rinfrescante
è…

Sunbeam: come un raggio di sole

Un paio di post fa vi avevo fatto vedere gli orecchini "Ballerina", nati quasi per caso e dal nulla...non sempre succede così, a volte le creazioni sono frutto di un progetto, di prove, di perle messe insieme, creazioni finite e poi disfate...di...ricomincio daccapo...
A volte c'è proprio la voglia di cercare qualcosa di particolare e allora partono i disegni, gli scarabocchi...finchè non scatta l'idea giusta...
Magari l'idea giusta mi viene mentre sono in macchina, mentre aspetto in fila alla cassa del supermercato e scatta quella voglia di prendere in mano le pinze per cercare di mettere insieme quello che finalmente è ben chiaro e delineato nella mia mente...
Questa collana è nata così: la ricerca delle perle, l'abbinamento giallo e nero che trovo elegantissimo per una bella sera d'estate, i cristallini che penzolano come raggi di sole e che vanno a dare luce a tutta la collana, in tutta la sua lunghezza, ed un bel ciondolo in vetro a dare eleganza al tut…

subito disponibili - work in progress

Quando si decide di vendere on-line, bisogna mettersi un po' nei panni di chi acquista, o vorrebbe acquistare un nostro prodotto. Da qui parte tutta una serie di idee per cercare di agevolare i possibili acquirenti : cosa vorrebbe vedere una persona che decide di acquistare on -line sul mio sito?
Sicuramente un prodotto bello...ma questo è soggettivo (anche se delle foto fatte bene possono aiutare), informazioni chiare e precise sull'oggetto garanzie per quanto riguarda il metodo di spedizione e la tempistica con cui l'oggetto viene spedito  se l'oggetto è disponibile da subito oppure va creato, modificato, perfezionato secondo i gusti dell'acquirente.Ho venduto in tutti i modi: un oggetto già disponibile nella mia galleria, oppure modificandolo secondo i gusti di chi me lo commissionava, oppure creandolo dal nulla scegliendo perle, catena, modelli, tra proposte e modifiche.
La  ricerca di avvantaggiare chi decide di acquistare un bijoux di Magike Mani, e la piccola …

voglia di mare

Chi mi segue da un po' si sarà accorto che non faccio molti bracciali, ma nel mese di giugno ho fatto davvero tante, tante cose e tra queste i bracciali non potevano certo mancare ...poi uno mica può fare un mercatino senza avere un minimo di assortimento....beh si anche perchè al mercatino praticamente ho venduto solo quelli...mah misteri.

 Diciamo che, al mio banchetto, sono capitate persone a cui i bracciali andavano bene come misura...io ho davvero un polso piccolo, quindi faccio molta fatica a prendere le misure...ma i bracciali e le persone che li hanno acquistati si trovavano nel posto giusto al momento giusto...
Poi ho scoperto che mi piace molto l'abbinamento bracciale-orecchini, non so lo trovo molto elegante...
Quello che vi voglio fare vedere stasera è la Parure "Sabbia" composta appunto da bracciale + orecchini...
beh estivissima non c'è che dire solo il nome mi fa venire in mente una bella spiaggia...ma ahimè di questo se ne riparla tra più di un mese..…

Nati per caso

Quante volte i nostri bijoux nascono un po' per caso? I miei spessissimo...mi siedo alla scrivania con un'idea chiarissima in mente da realizzare...poi mi cade l'occhio sul sacchettino di perline che ho lasciato li abbandonato e così il lavoro cambia.... questo è successo quando ho realizzato questi orecchini... di solito è un genere che non amo molto, ma questi fiorellini li ho presi per sbaglio pensando a chissàcosa e...si sono nati davvero per caso. 


Beh il risultato mi piace moltissimo ed il nome mi sembra che ci stia a meraviglia...sembrano proprio due piccole ballerine o principesse.... in abito di Gala...
sono fatti con shabbyrame(ho deciso che ormai lo chiamo così il rame scurito sul fornello), interamente a mano. Su una piccola catenella ho montato i fiorellini che sono in vetro satinato luster trasparente che li rende davvero molto raffinati, il trifoglio è lavorato a mano come la monachella... 
come vi dicevo sembrano vistosi ma vi assicuro che indossati sono molto…

Sinfonia

E si eccomi tornata quasi alla normalità, anche se il vortice creativo in cui ero stata risucchiata nell'ultimo mese non è che proprio mi dispiacesse...anzi... ma che ci volete fare, la mia vita (per fortuna) è fatta anche da un milione di altre cose e tra queste la mia casa, che, abbandonata del tutto nel corso degli ultimi quindici giorni di giugno, reclamava pulizie, ordine e quant'altro...
Quella che voglio mostrarvi stasera è una parure...incredibile due a distanza di così pochi post!!! Anche questa mi piace tantissimo e mentre l'altra sta al collo, polso e lobi della mia amica Elena, questa è ancora con me...
Non ha molti ghirigori...volevo aggiungere qualche bella ondina di filo di rame ma i fiori  e le perle fanno già tutto da sole ed ho preferito lasciarla così semplice...beh semplice per modo di dire, trovo che le perle di Lapislazzuli creino già da sole una fantasia tutt'altro che semplice, proprio per la loro natura...ma vi assicuro che indossata è perfetta, …

...quando un sogno....

Ciao a tutte ragazze belle eccomi qui tornata e sopravvissuta al mio primo mercantino.... Devo dire che è stata un'esperienza davvero positiva...sono ottimista per natura e di tutte le esperienze che faccio estraggo solo la parte migliore...parto sempre dal presupposto che niente e nulla avviene mai per caso.... Ma cominciamo il nostro reportage...S. Benedetto Po (Mn) è stato classificato dall'Unesco come uno dei borghi più belli d'Italia e vi assicuro che arrivare nella sua piazza lascia davvero senza fiato...è grandissima, infinita da fare invidia alle più grandi città ed attorno ad essa si espande tutto il paesino che arriva fino al Po. La giornata è magnifica, calda ma non afosa eLulùche arriva prima di me si accaparra i posti migliori all'ombra...non sembra ma il 2 di luglio il sole alle 16,00 "picchia" .  La piazza ed in fondo sulla sinistra il nostro banchetto Io e Sara cominciamo ad allestire il nostro banchetto e...si... la bella temperatura è data anch…