Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Ottobre, 2010

Feltrini e bottoni

Adoro i bottoni, le loro forme i loro colori... mi piacciono tutti ed ogni volta che faccio un acquisto perlinoso non me li faccio mai scappare... ce ne sono alcuni davvero fantastici, a volte più belli delle perline.

Fin da piccola mi piaceva "girarci il dito" farli passare e stare a guardarli ore e ore, ne ho davvero tanti perchè dopo aver ripulito la scatola di mia mamma, ho trovato a casa di mia suocera due scatole enormi piene di bottoni passati da generazioni a generazioni...un vero tesoro:D E poi ci sono i feltrini, queste bellissime perle in feltro, vi dico la verità non ne ho mai usate per i miei bijoux, ma alla fiera Creattiva di Bergamo ce n'erano talmente tanti di tutti i colori, così ho comprato le perle di feltro già fatte ed anche della lana per fare perline...è tutto pronto in attesa che io abbia un pomeriggio tutto libero da dedicargli... Questi orecchini feltrini e bottoni rossi e rame scurito sono solo i primi... ma ne ho ancora tanti di feltrini...


















e anch…

Quello che le perle non dicono...

Di solito acquisto solo perle che "mi parlano" si, proprio così...quando le vedo in genere si forma nella mia mente un particolare che andrà a formare il mio nuovo bijoux. Ci possono essere delle perle davvero carine ma se non parlano, non verrà fuori mai niente di bello anzi niente che mi soddisfi fino in fondo.E così, nonostante questo, ho accettato questa sfida creativa, ovvero il concorso del negozio Mani di Perla di Monza...una sfida davvero, visto che bisogna creare una collana scegliendo almeno cinque delle perle che loro propongono ed usare solo loro materiali... decido di provare e, dopo circa un'ora che mi trovo nel negozio, scelgo delle perle di legno tinte di nero, assolutamente prive di luce ma soprattutto che non "mi parlano" nel modo più assoluto. Continuo a pensare cosa potrei tirarne fuori, non vorrei fare una collana perle e catena, vorrei che fosse una cosa speciale, con dei particolari di Magike Mani ...ma niente... Lo sconforto sta per pren…

Capolavoro...

Quello che posto oggi è un lavoro che non ho fatto io...anzi è un CAPOLAVORO... l'autrice è la mia mammetta, in arte "nonna Rosy" che è indubbiamente la capo-creativa-magliaia della famiglia, colei che ha distribuito a tutti quanti i "geni creativi", ed è sempre pronta ad esaudire i desideri della sua esigente figlia:)

E' una rivisitazione in chiave moderna delle coperte che facevano le nostre nonne con la lana che avanzava...ve le ricordate le nonne che sferruzzavano chilometri e chilometri di quadretti colorati lavorati a punto legaccio o all'uncinetto?
L'idea originale l'ho presa dalla rivista "Le idee di Susanna" e poi come sempre l'ho adattata alle mie esigenze... è fatta in stile moderno... un po' patchwork un po' nordico e c'è veramente tanto tanto lavoro...diciamo che se l'avessi fatta io Ulisse sarebbe tornato a casa per ben due volte altro che tela di Penelope...

La lana usata è un po' riciclata ed un po&#…

Ru..giada cinese

Avete presente queste belle mattine di ottobre con quella leggera foschia che fa venir voglia di ricacciarsi sotto il piumone appena tolto dall'armadio? Avete presente i colori di queste mattine con la rugiada che bagna i prati ed i campi... beh, a me questa tonalità di giada fa proprio venire in mente questo clima ottobrino (si dice?boh) con questo verdino davvero trasparente....
Sono bellissime perle di Giada Cinese, dove per una volta "cinese" non sta per paccottiglia che si trova ormai ovunque, ma per un paese con una lunga storia ricco di bellezza e tradizioni.


"Per lungo tempo fu di moda indossare ornamenti di giada, i quali erano costituiti o da un unico pezzo di giada o ne comprendevano sino a nove uniti insieme. Le persone avevano la consuetudine di indossarli per dar prova del loro status sociale."




"La natura ha “viziato” la giada donandole molte qualità eccellenti – la sua struttura è solida, il colore è magnifico, è delicata al tatto e produce un …

Staffetta dell'amicizia

Grazie a Carmen del blogBilibìche mi ha passato il testimone






Lo scopo della staffetta è quello di conoscerci meglio e le regole da seguire sono:

a)- creare un post inserendo il logo della staffetta

b)- postare le 8 domande indicate qui di seguito:

1- quando da piccoli vi veniva chiesto cosa volevate fare da grandi, cosa rispondevate?
2- quali erano i vostri cartoni animati preferiti?
3- quali erano i vostri giochi preferiti?
4- quale e' stato il vostro piu' bel compleanno e perche'?
5- quali sono le cose che volevate assolutamente fare e non avete ancora fatto?
6- quale e' stata la vostra prima passione sportiva o non?
7- quale e' stato il vostro primo idolo musicale?
8- quale e' stata la cosa piu' bella chiesta ( ed eventualmente ricevuta) a Babbo Natale, Gesu' Bambino, Santa Lucia?

c)- rispondere alle stesse sul proprio blog;...


1- la parrucchiera
2- adoravo Candy Candy e Lady Oscar
3- Barbie, Barbie e ancora Barbie, poi essendo cresciuta in quelli che in Brianza si…

Anni 70 Style...

Di solito sui miei acquisti perlinosi sono molto "ferrata" e cioè compro solamente ciò che veramente mi piace. Le perline che di solito decido di comprare devono colpirmi per qualcosa di particolare, che siano pietre, plastica, resine, madreperla... io dico sempre che "mi parlano" e solitamente quando ciò avviene è perchè nella mia mente si è già formata una creazione, a volte solo una bozza a volte invece il bijuox vero e proprio...

Però succede che quando si va in Fiera (Creattiva) ci si sente un po' autorizzati ad azzardare degli acquisti, a provare nuovi materiali, magari un po' fuori dal nostro genere creativo... ed è proprio quello che è successo a me, ma come facevo a resistere a queste bei cerchi che si incastravano perfettamente uno dentro l'altro???

C'erano diverse forme: triangoli, ovali, fiori di tanti colori da abbinare... mi sono fermata ai cerchi ed ho creato questi orecchini

Belli grandi decisamente Anni 70 Style...

la monachella, fatta …

AUGURI!!!!

Solo un post veloce...veloce per fare TANTISSIMI AUGURI alla mia "bimba" SARA che oggi compie 15 ANNI!!!!



M..come Melograno

Avete presente il Melograno? E' una bellissima pianta che a primavera inoltrata fiorisce facendo dei bellissimi fiori rossi, che poi si trasformano nei frutti che tutti conosciamo, invece in autunno le foglie si colorano di una bellissima tonalità di giallo prima di cadere. E' una pianta che racchiude in se credenze mitologiche e che spesso ha ispirato l'arte...

Bene, il Melograno sta anche nel mio giardino e di solito fa talmente tanti frutti che li dobbiamo raccogliere più volte... ma quest'anno solo uno, esatto, un solo frutto. Non che la melagrana ci faccia impazzire, ma, ad esempio, messa in un centrotavola è molto coreografica...

Bè quando ho visto questi mezzi cristalli mi hanno ricordato i chicchi di melograno: rossi all'interno e trasparenti all'esterno, ed è nata questa collana...


Oltre ai mezzi cristalli ci sono due belle perle di ceramica rosse e degli inserti in argentone lavorati...
Lo stile, più o meno uguale a quello dellaCollana Viola, è quello che…

...di rame....in rame

Oggi era una di quelle giornate in cui "per forza devi creare", hai in mente qualcosa di ben preciso che deve assolutamente prendere vita nelle tue mani...
Allora chiudi gli occhi e cerchi di non pensare a tutto quello che ti aspetta a casa da fare e dai sfogo alla tua creatività...

E così è nata lei...

Ho usato una catenina di rame scurito ed ho lasciato gli anelli con nodino, rigorosamente fatti a mano, in rame naturale per creare un bel contrasto...Le perle sono di lava by Artigianando...

Qualche tempo fa Cinzia sul suo blog ha postato un tutorial bellissimo per creare dei fiori in organza, ed io quando vedo qualcosa che proprio mi prende non resisto!!! Così ho iniziato a sbruciacchiare e creare petali ed è nato questo fiore (e tanti altri)...
Al centro ho "arruffato" un po' di filo di rame che richiama gli anelli...

Beh che ne pensate? Non mi sembra male.... Ah! Avevo ancora due perline..., solitamente non amo le parure mi sanno un po' di "Madonna del …